Gio05192022

Aggiornamento:06:01:24

Colli del Tartufo, buona la prima!

 

 

 

Domenica 28 settembre con partenza da San Miniato (PI), si è svolta la prima edizione della “CICLOTURISTICA COLLI DEL TARTUFO DI SAN MINIATO”, manifestazione cicloturistica con un doppio itinerario (80 e 113 km) che si svolgeva attraverso le colline del territorio di San Miniato, Palaia e Montaione.

L’evento, organizzato dal Gruppo Sportivo Ontraino con i loro deus ex machina Paolo Posarelli e Giacomo Bianchi, in collaborazione con il Gruppo Sportivo Daccordi ed il Gruppo Sportivo Cicli Taddei, ha visto un’affluenza record che ha raggiunto l’inaspettata quota di circa 300 partecipanti provenienti da tutta la Toscana.

Dopo la partenza avvenuta dal centro storico di San Miniato, i ciclisti hanno attraversato i territori di San Miniato, Palaia, Montaione, Gambassi Terme, San Gimignano, Certaldo e Castelfiorentino.

Per i ciclisti, lungo il percorso (a Castelfalfi e Castagno) ed all’arrivo erano stati allestiti ristori con  prodotti tipici del luogo offerti da varie ditte della zona.

Al  termine della manifestazione sono stati premiati i gruppi più numerosi :  l’A.s.d. Certaldo (1° classificato e vincitrice di un tartufo e una coppia di ruote Ambrosio),  il Team Bike Fanelli (2° classificato) ed l’A.s.d. Cerreto Guidi (3° classificato), con prodotti tipici, quali salumi, formaggi, olio, vino e vari prodotti al tartufo.

Il servizio fotografico e audiovisivo della manifestazione sono visibili sulla pagina Facebook “Cicloturistica dei Colli del Tartufo di San Miniato”

Gli organizzatori dando appuntamento a tutti per il prossimo anno, ringraziano tutti gli sponsor che hanno contribuito al successo della manifestazione :  Sorgente Tesorino, Giorgi Costruzioni, Tiemme Elettrotecnica, Bar Cantini, Daccordi Cicli, Taddei Cicli, Lo Scalco, Macelleria Fratelli Nacci, Gazzarrini tartufi, Nacci Monica Tartufi, Gemignani Alessio tartufi, Impa, Frantoio Samminiatese, Amrosi, Pietro Beconcini, Fattoria Campigiana, Alex Nutrition, Gino innocenti di caciagli Paolo.

 

News da http://www.tuttobicitech.it/?page=news&cod=72771&tp=n#sthash.ntWzIVQx.dpuf