Lun07162018

Aggiornamento:10:08:02

Back Gran Fondo Gare Alla Granfondo dell'Amore vincono Cesaro e la Lancioni

Alla Granfondo dell'Amore vincono Cesaro e la Lancioni

 

 

Sono Roberto CesaroBarbara Lancioni i vincitori della 9ª Granfondo dell'Amore - Città di Terni, la classica d'apertura della stagione granfondistica del Centro Italia che è stata organizzata a Terni dall'Asd il Salice.

Circa 600 gli iscritti, che hanno scelto la manifestazione ternana nonostante le previsioni meteo poco incoraggianti. Alla fine la pioggia e la neve tanto temute non sono arrivate.

Attorno al chilometro 20 al comando sono segnalati Sergio Zaottini del Team Falasca Zama Greco, Domenicantonio Minichino del Team Cesaro Falasca, Manuel Fedele del Team Go Fast, Giovanni Nucera della Cicli Copparo e Silvio Giovane dell'Uc Petrignano, che poi si stacca.

Intanto la direzione di corsa comunica l'annullamento del tracciato granfondo di 128 chilometri e la deviazione di tutti sul mediofondo di 81 chilometri dato che arrivano notizie di una fitta nebbia a Montecchio.

Poco dopo dai fuggitivi si stacca anche Zaottini e al comando, dunque, restano Fedele, Minichino e Nucera. La situazione alle spalle dei tre cambia rapidamente e poco prima di Farnetta su di loro piombano Roberto Cesaro e Vincenzo Pisani, entrambi del Team Falasca Zama Greco, e Samuele Scotini della Giuliodori Renzo Bike Club Café.

Nel corso dei chilometri Scotini, Fedele e Nucera perdono contatto dal drappello di testa e alla fine per il terzetto della Falasca è arrivo in parata sul traguardo di Via del Centenario: primo è Roberto Cesaro, ciclista di Bellona (Ce). Sul secondo gradino del podio sale Vincenzo Pisani e sul terzo Domenicantonio Minichino.

Tra le donne successo in solitaria per Barbara Lancioni della Mg-K Vis-Somec-Lgl, ciclista di Filottrano (An), alle cui spalle si piazzano Michela Gorini del Team Fausto Coppi Fermignano e Gioia Chiodi della Cicli Copparo.

A vincere il Premio San Valentino per le coppie sono stati Valentina PezzanoLuciano Russi dell'Effetto ciclismo Fiano romano.

Tra le società successo per la Triono Racing Medical Frem davanti all'As Roma ciclismo e all'Uc Petrignano.

Le premiazioni di categoria hanno visto protagonisti i primi dieci e non i primi cinque. Infatti l'organizzazione ha deciso di estenderle dato l'annullamento del granfondo. Diverse, poi, le premiazioni a sorteggio, con omaggi anche per gli accompagnatori.

«Il mio grazie - commenta Diego Persichetti, presidente dell'Asd il Salice - va a tutti i partecipanti, alle forze dell'ordine, ai molti volontari che hanno contribuito alla realizzazione dell'evento, agli sponsor e alle amministrazioni locali».

La manifestazione ha aperto sia il Circuito dei due mari dal Tirreno all'Adriatico che il Salice Bike Challenge.

Classifiche complete e aggiornate sul sito KronoService.

Ordine d'arrivo maschile: 1) Roberto Cesaro (Team Falasca Zama Greco) 02:07:29.97, 2) Vincenzo Pisani (Team Falasca Zama Greco) 02:07:29.99, 3) Domenicantonio Minichino (Team Cesaro Falasca) 02:07:30.89, 4) Luca Chiesa (Asd Raschiani Valnure) 02:10:07.77, 5) Manuel Fedele (Asd Team Go Fast) 02:10:17.01, 6) Giovanni Nucera (Asd Cicli Copparo) 02:10:17.25, 7) Mattia Fraternali (Miche - Mg.K Vis - Legend - Lgl) 02:10:17.27, 8) Matteo Zannelli (Di Gioia Cycling Team) 02:10:17.51, 9) Gaetano Del Prete (Team Falasca Zama Greco) 02:10:17.92, 10) Domenico Saldamarco (Asd Euronix Team) 02:10:43.61.

Ordine d'arrivo femminile: 1) Barbara Lancioni (Mg-K Vis-Somec-Lgl) 02:19:03.97, 2) Michela Gorini (Team Fausto Coppi Fermignano) 02:19:53.63, 3) Gioia Chiodi (Asd Cicli Copparo) 02:24:08.36.

Playfull Agenzia Stampa