Back Gran Fondo Gare Edizione da incorniciare per la Granfondo Città di Porto Sant’Elpidio

Edizione da incorniciare per la Granfondo Città di Porto Sant’Elpidio

 

 

La sesta edizione della Granfondo Città di Porto Sant’Elpidio è stata una festa e un’occasione di divertimento per tutti con numeri importanti (630 iscritti) e tante presenze da fuori regione (Veneto, Lazio, Sardegna, Campania, Abruzzo, Umbria, Emilia Romagna, Piemonte e Puglia) grazie a un’organizzazione da manuale messa in campo dalla Gio.Ca. Communications in sinergia con il comitato Il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio e l’amministrazione comunale elpidiense.

Complice la bella giornata di sole, dal mare fino ad arrivare ai piedi dei Monti Sibillini, è stato uno spettacolo di prim’ordine lungo i 130 chilometri del percorso unico che ha coinvolto i 19 comuni del Fermano ed uno nella provincia di Ascoli Piceno con i quattro gran premi della montagna di Moresco, Montelparo, Madonnetta e San Girolamo che hanno selezionato il gruppo.

 

 


A 60 chilometri dall’arrivo Gaetano Del Prete (Team Falasca Zama Greco) e Vincenzo Pisani (Team Falasca Zama Greco) hanno trovato le gambe per fare il vuoto, rimanere da soli al comando e presentarsi vittoriosi in parata sul traguardo elpidiense completando la festa in casa Team Falasca Zama Greco con il terzo posto di Roberto Cesaro molto bravo ad anticipare il resto degli inseguitori con Mattia Fraternali (Miche MG. Kvis), Sirio Sistarelli (Giatra Servizi), Christian Barchi (Cannondale Gobbi FSA), Cesare Pesciaroli (Di Gioia Cycling Team), Michele Marinozzi (Giuliodori Renzo Bike Club Cafè), Domenicantonio Minichino (Team Cesaro Falasca) e Helenio Mastrovincenzo (Fight Club). Oltre a Del Prete (master 2), Cesaro (master 1), Fraternali (élite sport) e Sistarelli (master 3), primati di categoria per Fabio Laghi (Scott Team Granfondo) tra i master 4, Luca Rubechini (Giuliodori Renzo Bike Club Cafè) tra i master 5, Michele Ridolfi (Cicli Copparo) tra i master 6 e Sergio Stramucci (Pedale Sangiustese) tra i master 7 over.

Al femminile, monologo vincente di Barbara Lancioni (MG K Vis Somec Lgl) che ha avuto la meglio su Sabrina De Marchi (Team Bike Tartaggia), Alessia Scarpetta (Bikers in Libertà), Cinzia Zacconi (New Mario Pupilli), Sonia Arena (Ciclistica Salernitana) e Mara Cecchi (Fausto Coppi Cesenatico).

 


Tutti i protagonisti della granfondo hanno strappato applausi da un pubblico delle grandi occasioni animando la stupenda scenografia del rettilineo d’arrivo in pieno stile Giro d’Italia e Tirreno-Adriatico con tanto di riprese televisive dall’elicottero sul lungomare di Viale Trieste alla presenza di Nazzareno Franchellucci (sindaco di Porto Sant’Elpidio), Milena Sebastiani (assessore allo sport e al turismo di Porto Sant’Elpidio), Paolo Petrini (onorevole), Remigio Ceroni (senatore), Vincenzo Santoni (direttore generale dell’organizzazione per conto della Gio.Ca. Commmunications) Lino Secchi (presidente del comitato regionale FCI Marche), Emanuele Senzacqua (presidente della commissione giudici di gara FCI Marche), Marco Marinuk (consigliere regionale FCI Marche), Luca Panichi (lo scalatore in carrozzina), Luigi Marinuk (responsabile settore amatoriale FCI Marche), Piero De Santis (presidente del comitato Il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio), Olga Samovica (presidente della Gio.Ca. Communications), Nazareno Balani (regista Rai), Antonio Angellotti (vice presidente del comitato Il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio), Mauro Pieroni (titolare di Madi, Hair Service, Didacus e Dima Service) e Gabriele Vesprini (consigliere del comitato Il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio).

I feedback positivi, l’imponente apparato di sicurezza lungo le strade al passaggio dei corridori, l’occasione di regalarsi una vacanza nel periodo di Pasqua con la granfondo, l’iscrizione gratuita alla corsa (prevista anche alla Granfondo del Fermano del 14 ottobre prossimo), il sostegno degli sponsor e delle istituzioni: in sintesi la Granfondo Città di Porto Sant’Elpidio ha sbalordito anche quest’anno sotto ogni aspetto per amore della bicicletta e del territorio.

 

 

Classifiche complete su Kronoservice al link http://www.kronoservice.com/it/schedaclassifica.php?idgara=2313#bannercontainer1

Credit fotografico Passarini (partenza) – Benacquista (arrivo)

Video a cura di Atlantide Video Service al link https://www.youtube.com/watch?v=JbnrfE2LCNk