Lun07162018

Aggiornamento:10:08:02

Back Gran Fondo Gare Tommaso Elettrico: la conferma del campione: le Dolomiti sono Elettriche

Tommaso Elettrico: la conferma del campione: le Dolomiti sono Elettriche

 

 

Vi avevamo avvisato di non staccare gli occhi di dosso dalla maglia speciale bianco-blu ed oro che Tommaso Elettrico avrebbe vestito per la Maratona Dles Dolomites 2018. L’alfiere del team CPS D’Auria, infatti, domenica era in gara con il numero 1, ovvero con tanti onori, ma anche tantissima pressione sulle spalle.

Ed è la prova di maturità di un campione quella di riconfermarsi dopo un’impresa, a maggior ragione con tutti i riflettori puntati addosso. Ma proprio quando i giochi sembravano fatti e anche i telecronisti della RAI davano il Principe per spacciato, eccolo mettere in azione il suo piano.

Grazie a una attenta lettura della corsa, Elettrico, che era nel primo gruppo inseguitore, ha capito quando sferrare l’attacco decisivo. Così ha rimontato e distanziato i fuggitivi sul Falzarego. Mentre sul Mur Dl Giat, l’ultima temibile asperità, si è cristallizzato il vantaggio, seppur risicato, sugli inseguitori Igor Zanetti e Paolo Castelnuovo. Nonostante l’ottimo accordo, i due non sono riusciti a raggiungere Elettrico, che ha potuto gestire il minuto scarso di vantaggio e giungere, a braccia alzate sul traguardo.

Una vittoria da campione, una vittoria genuina, come le (tante) lacrime che il materano ha versato subito dopo l’arrivo, incredulo per una impresa che resterà negli annali della Maratona Dles Dolomites. «Ho sentito sulla mia pelle tutto il vostro calore, la vostra emozione e il vostro supporto – ha detto Elettrico ai suoi fan dai canali social – è grazie al vostro tifo se sono riuscito a tener duro e raggiungere questa strepitosa vittoria».

E ora non pensiate certo che sia appagato. Il Principe ha garantito che correrà ogni domenica di luglio. A cominciare dalla prossima, la temibile Charly Gaul con il doppio passaggio sull’eroico Monte Bondone. Sarà anche questa volta una gara epica? Seguiamolo insieme, con le fasi finali sui canali RAI #staytuned #stayelectric.