Dom07212019

Aggiornamento:08:13:14

Back Gran Fondo Gare Granfondo del Tanagro, un successo annunciato a San Pietro al Tanagro

Granfondo del Tanagro, un successo annunciato a San Pietro al Tanagro

 

 

La sesta edizione della Granfondo del Tanagro, ha fatto registrare ancora una volta numeri di tutto rispetto: 720 partecipanti nell’appuntamento riservato ai ciclomaster aderenti ai circuiti Scudetto Campano e Giro dell’Arcobaleno.

In prima linea nell’organizzazione il Ciclo Team Tanagro che ha saputo credere e investire su questo evento creando una vera grande festa delle due ruote dove tutto ha funzionato per il meglio: dal pranzo post gara alla gestione della viablità e della sicurezza in entrambi i percorsi dove gli atleti hanno archiviato la propria fatica con uno spirito nuovo e meno competitivo rispetto alle passate edizioni solo per il gusto di partecipare e di arrivare anche fuori tempo massimo.

Nella granfondo di 126 chilometri a prendersi una bella soddisfazione è stato Michele Laddomada (Bikemania Asd) che ha avuto la meglio su Gennaro Amato (Liquori Luxor) e Antonio Chiarello (Team Falco Il Guerriero) mentre al femminile la reginetta è stata Mara Parisi (UCD Rionero Il Velocifero), sul podio Antonella Tria (Amatori Putignano) e Marianna Iervolino.

 


Nella mediofondo di 85 chilometri ad esprimersi ai massimi livelli è stato Mattia Barretta (Liquori Luxor)  e il suo sforzo è stato premiato con il primato ottenuto davanti a Luigi Ambra (Tirrenia Sport Club) e Antonio Ceglie (Leonessa Takler Ceglie Bike). Tra le donne sigillo vincente di Caterina Bello davanti alla compagna di squadra Rosa Colasuonno, terza piazza per Antonietta Capuano (Domitia Bike).

A fatica conclusa per tutti, insieme al pranzo, molto apprezzato il ricchissimo buffet a base di frutta fresca (meloni, pesche, mele e albicocche) oltre a una ricchissima premiazione con prodotti tipici della zona del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano Alburni.

Numeri alti non solo nella partecipazione ma anche nella mole di lavoro profusa da tutti i volontari al servizio degli atleti: 81 persone a presidiare gli incroci, 5700 bottigliette di acqua, 1100 banane, e 100 chili di frutta varia per una manifestazione che si è messa già al lavoro per programmare la settima edizione nel 2020.

Classifiche complete al link https://www.icron.it/newgo/#/classifica/2019061