Gio11152018

Aggiornamento:06:41:08

Back Gran Fondo Presentazioni Granfondo Via del Sale: il 15 novembre si aprono le iscrizioni

Granfondo Via del Sale: il 15 novembre si aprono le iscrizioni

 

 

In arrivo una novità per i più veloci ad iscriversi alla prossima edizione della Granfondo Via del Sale, in programma il 5 maggio a Cervia: gli iscritti più veloci riceveranno in regalo la bellissima maglia tecnica celebrativa della 23ma edizione.
Dopo le finestre di iscrizioni sold out di settembre e ottobre, per chi non si è già assicurato il proprio dorsale, c’è ancora una possibilità: dalle ore 21,00 di giovedì 15 novembre sul sito granfondoviadelsale.com sono a disposizione 1000 posti che includono la maglia tecnica nella quota di iscrizione di 50 euro.
Altra news dell’edizione 2019 riguarda le donne, a cui la Via del Sale vuole dedicare una particolare attenzione. Una prima novità per le amiche cicliste riguarda le classifiche, con l’introduzione della categoria W3, dedicata alle donne a partire dai cinquant’anni di età. Un’iniziativa speciale è poi dedicata alle cicliste che si iscriveranno dal 15 novembre: le prime 50 donne riceveranno un ulteriore omaggio, ossia un ingresso alla Fantini Wave Spa, lo splendido centro benessere con percorso sensoriale sulla spiaggia del Fantini Club.

LIBERTA’ E’ IL TEMA DELLA 23MA EDIZIONE
Il piacere della bicicletta è quello stesso della libertà”, le parole dello scrittore Alfredo Oriani, sangue romagnolo doc, racchiudono i segni distintivi del tema scelto per l’edizione 2019 della Granfondo Via del Sale. “La bicicletta siamo noi, che vinciamo lo spazio e il tempo: soli, senza nemmeno il contatto con la terra che le nostre ruote sfiorano appena (…) Non è il viaggio o la sua economia nel compierlo che ci soddisfa, ma la facoltà appunto di interromperlo e di mutarlo, quella poesia istintiva di una improvvisazione spensierata, mentre una forza orgogliosa ci gonfia il cuore di sentirci così liberi.”
A cento anni di distanza, la bicicletta è sempre più giovane e libera: quella libertà che conquistiamo solo con le nostre gambe e con la nostra forza. Ogni ciclista sa che quando le piccole sofferenze quotidiane sembrano opprimerci, non resta che montare in sella e pedalare pensando solo alla strada, per sentirsi immediatamente liberi. Se si ama la libertà non si può non amare la bici.

CERVIA CYCLING FESTIVAL: LA TRE GIORNI CHE CELEBRA LA BICI
La Granfondo Via del sale è molto più di una gara. Dal 3 al 5 maggio va in scena il Cervia Cycling Festival: tre giorni di eventi, incontri e iniziative, davvero per tutti, nella splendida location della spiaggia Fantini Club, fiore all’occhiello della Riviera Romagnola e da sempre noto agli sportivi di tutta Italia.
Imperdibile l’expò da record, con oltre cento aziende tecniche su un chilometro di lungomare dove vedere e provare tutte le ultime novità. Il ventaglio di appuntamenti parte con la nuova Randonneè da Cervia alle città d’arte della Toscana. Non mancheranno, inoltre, il percorso gourmet per gli accompagnatori dei granfondisti, il group cycling, le iniziative dedicate ai bambini, ed il Granfondo Party di sabato 5 aprile: una serata speciale sulla spiaggia del Fantini Club dedicata ai granfondisti ma anche alle loro famiglie e all’intera città. Sul palcoscenico si alterneranno musica, premiazioni, sfilate di moda e molto altro, aspettando i fuochi d’artificio, che chiuderanno la festa in un’atmosfera davvero magica.

CERVIA E LA ROMAGNA: UN TERRITORIO TUTTO DA SCOPRIRE
A rendere unica la Granfondo Via del Sale sono anche le bellezze di un territorio tutto da scoprire.
Nota da sempre per lo splendido Parco delle Saline, con i suoi eleganti fenicotteri rosa, Cervia è una delle località turistiche più apprezzate d’Italia, che vanta un importantissimo patrimonio di aree verdi, caratterizzato dalla secolare pineta di Milano Marittima, che si estende per circa 260 ettari, su cui è stato realizzato anche un Parco Naturale, che ospita numerosi animali e specie botaniche. Di grande fascino, poi, è l’area di produzione artigianale del pregiato “sale dolce” di Cervia, la cui storia è raccontata anche all’interno del Museo del Sale.
Cervia e le sue località sono inoltre caratterizzate da una lunga spiaggia di sabbia fine con servizi di prim’ordine offerti dagli oltre 200 stabilimenti balneari, e dalle infinite occasioni di intrattenimento e divertimento per tutti, dallo shopping di Milano Marittima, ai centinaia di ristoranti, pub e street bar, fino al vicino Parco di Mirabilandia.
Da Cervia alle colline, la Granfondo Via del Sale attraversa scorci panoramici unici, come la vista mozzafiato delle antiche Saline di Cervia, che in questo periodo dell’anno ospitano i bellissimi fenicotteri rosa; il Castello di Teodorico, che svetta dal piccolo borgo di 70 anime sulla salita di Monte Cavallo; i mandorli in fiore della salita di Monte Finocchio, la Salita di Montepetra, nel suggestivo borgo di Savignano di Rigo, e Colinello di Bertinoro, immersa nel verde delle colline romagnole.