Ven07192019

Aggiornamento:08:11:07

Back Gran Fondo Presentazioni Presentata la maglia celebrativa della Granfondo Sestriere Colle delle Finestre firmata Energiapura

Presentata la maglia celebrativa della Granfondo Sestriere Colle delle Finestre firmata Energiapura

 

 

Anche per l’edizione 2019 la Granfondo Sestriere Colle delle Finestre offrirà a tutti i partecipanti un gadget di assoluto valore: la maglia celebrativa. Un capo tecnico di altissima qualità realizzato da Energiapura, prestigioso marchio Italiano dell’abbigliamento sportivo.

Al di là delle caratteristiche tecniche di una maglia di alta gamma, la versione 2019 è caratterizzata dal disegno differenziato con il lato posteriore ad “alta visibilità”: un contenuto innovativo ideato per aumentare la visibilità e quindi la sicurezza dei ciclisti che si cimenteranno sulle strade delle splendide valli Olimpiche di Torino 2006.

L’attenzione ai particolari ha portato alla realizzazione di un capo “race”, con taglie più “asciutte” e ideali per chi corre e vuole una maglia aderente e di qualità.

Raggiungere l’apice della celebre salita del Colle delle Finestre è un obiettivo che non può mancare nel palmarès di un ciclista, naturalmente indossando la maglia celebrativa della Granfondo Sestriere Colle delle Finestre. Ricordiamo che la vestizione della maglia in gara non è obbligatoria, ma è consigliata.

Abbiamo sentito Alberto Olivetto, patron di Energiapura, che realizzerà la maglia:

- Energiapura è una giovane azienda riconosciuta a livello internazionale per l’abbigliamento da sci, ma non tutti sanno che le origini dell’azienda sono legate al ciclismo.

 

“Si è vero, quando negli anni 90 nasceva nel distretto del tessile Veneto Energiapura, il settore sportivo nel quale iniziò a sviluppare il proprio business fu l’abbigliamento per il mondo del ciclismo, specializzandosi nelle piccole forniture per i gruppi ciclistici locali, e poi, passo dopo passo arrivando alla fornitura delle prime squadre ciclistiche dilettanti, quindi anche alle prime forniture a team professionistici con una nostra linea di underwear estremamente tecnica ed innovativa”.

 

Realizzate prodotti Made in Italy e investite molto in ricerca e sperimentazione: difendete dunque la bandiera dell’eccellenza Italiana nel mondo.

 

“Studiare, progettare, e poi realizzare prodotti con la cultura e la passione del Made in Italy lo si fa solo in Italia. Il 70 % della produzione tessile per il settore ciclistico in Europa viene prodotta da produttori italiani, quindi il ciclismo per l’Italia non è solo una passione ma oggi, sempre più è diventato un vero business per aziende medio piccole italiane”.

 

- Oltre a guidare l’azienda Alberto Olivetto è anche un grande appassionato di ciclismo. Dove nasce questa passione?

 

“Prima nasce il tifoso di ciclismo, poi a 40 anni per problemi fisici, l’ortopedico mi disse di scegliere tra la bici e il nuoto se avessi voluto continuare a fare sport, e da quel momento è nata la “malattia” per il ciclismo. Questa ti porta a guidare l’auto tutta una notte per essere a casa alle 6 della mattina pronto per l’appuntamento con il gruppo di appassionati di ciclismo, per salire in bici e poi ritornarci in uno stato che non riesci nemmeno a entrare in doccia da quanto sei stanco! Ormai uscire in bicicletta per me va oltre al gesto atletico, diventa un momento di relax dalla giornata di lavoro, il cellulare non esiste più, per qualche ora non devi rispondere più a nessuno, puoi viaggiare tu con i tuoi pensieri dove e quanto vuoi".