Ven08232019

Aggiornamento:10:43:58

Back Gran Fondo Presentazioni Marcialonga Craft: il Giro d’Italia a Predazzo anticipa la tredicesima edizione

Marcialonga Craft: il Giro d’Italia a Predazzo anticipa la tredicesima edizione

 

 

La prossima edizione della Marcialonga Craft sarà appuntamento da non perdere poiché ‘abbraccerà’ anche la ventesima tappa del Giro d’Italia, di passaggio nella trentina Predazzo nella giornata precedente la seconda sfida della Combinata Punto3 Craft. Sabato 1° giugno ecco così svilupparsi l’ultima tappa del “Giro d’Italia E” dedicato agli e-bikers e la ventesima tappa del Giro, prima di lasciar spazio alla passione degli amatori della Marcialonga Craft domenica 2 giugno.

Gli appassionati di ciclismo vivranno dunque una due giorni straordinaria, assistendo al passaggio dei campioni della corsa rosa assieme al comitato Marcialonga, il quale allestirà per l’occasione un maxi schermo che mostrerà gli highlights della penultima tappa.

Chi non si fosse ancora iscritto verrà allettato dal sontuoso pacco gara della tredicesima prova Craft, offerto dai generosi sponsor di Marcialonga. E ad accompagnare il già svelato e bellissimo gilet tecnico firmato Craft Sportswear, vi saranno così pasta Felicetti, formaggio Trentingrana, barrette e borraccia Enervit, un buono sconto Sorgenia e biscotti Loacker da portare con sé per realizzare la miglior performance possibile lungo i tracciati, anch’essi rinnovati, di 80 km e 2488 metri di dislivello e di 135 km e 3900 metri di dislivello.

Ogni pedalatore di Marcialonga è importante, anche perché – dopo esser giunto al traguardo – si sarà portato con sé un bagaglio culturale di ben quattro Passi dolomitici affrontati, trasudanti storia e tradizione: Costalunga, Pampeago, San Pellegrino e Valles, e per questo Marcialonga Craft darà la possibilità di preordinare la finisher T-shirt allo stand Marcialonga nell’area Expo, un ricordo unico e personalizzato che parla dell’esperienza vissuta in gara, con tanto di stampa del tempo impiegato e dei chilometri percorsi.

A disposizione anche servizi extra, quali la possibilità di usufruire della “borsa del freddo”, un caldo e asciutto ricambio che aspetterà i concorrenti ai trampolini di Predazzo, per terminare la gara senza preoccupazioni, così come nel corso della stessa, dove i volontari di Fiemme e Fassa – marchio di fabbrica dell’evento trentino – presidieranno gli incroci e offriranno leccornie ai ristori. Una volta tagliato il traguardo, invece, i partecipanti avranno a disposizione deposito bici custodito, massaggio rigenerante e pasta party in compagnia di un amico o di un familiare, grazie ai due buoni pasto concessi a ciascun concorrente dal comitato Marcialonga, che cura con attenzione tutte le esigenze dei concorrenti in gara, ricordando anche il menù su per celiaci richiesta mandando un’email a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro la giornata di lunedì 27 maggio.

Iscrivendosi prima di domenica 12 maggio ci sarà infine la possibilità di trovare il proprio nome stampato sulla tabellina e sul dorsale, salendo in sella come un vero corridore del… Giro d’Italia!

Iscrizioni a 43 euro entro il 31 maggio.