Dom01242021

Aggiornamento:01:45:18

Back Gran Fondo Presentazioni La carica de La Leggendaria Charly Gaul: chiusura primo atto delle iscrizioni

La carica de La Leggendaria Charly Gaul: chiusura primo atto delle iscrizioni

 

 

Sebbene la neve stia cadendo copiosa sulle cime del Monte Bondone, per gli amanti delle granfondo a due ruote è già tempo di pensare al pieno calore estivo quando, domenica 11 luglio 2021, prenderà il via da Piazza Duomo a Trento “La Leggendaria Charly Gaul UCI Gran Fondo World Series”, gara organizzata grazie all’eccellente impegno di Trento Eventi Sport SSD e APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.

Una competizione giunta ormai alla sua 15.a edizione e che, come ogni anno – eccezion fatta per l’annullamento dell’edizione 2020 – scalerà le rampe del Monte Bondone fino a portare i corridori sul mitico traguardo di Vason. La denominazione di questa manifestazione è nota ai molti e rievoca le gesta eroiche di Charly Gaul, grande scalatore lussemburghese che, al Giro d’Italia 1956, scrisse una pagina indelebile nella storia del ciclismo. Sotto una bufera di neve conquistò la tappa che da Merano portava al Monte Bondone e fu tra i pochi a concludere una corsa che definire epica è a dir poco riduttivo.

Il sipario sul weekend de “La Leggendaria Charly Gaul” si alzerà venerdì 9 luglio con il consueto appuntamento della Cronometro con base a Cavedine, valevole per il circuito UCI World Series, una corsa contro il tempo sui 24 km e 442 metri di dislivello attraverso i paesi della Valle dei Laghi. Sabato sarà invece tempo per la 6.a edizione della ciclostorica ideata da Francesco Moser, “La Moserissima”, una manifestazione in chiave vintage – unica tappa trentina del Giro d’Italia d’Epoca – che accoglierà gli appassionati del ciclismo di un tempo, dotati di abbigliamento storico e biciclette di produzione antecedente il 1987. Domenica 11 luglio, come detto, toccherà agli stradisti de “La Leggendaria Charly Gaul UCI Gran Fondo World Series” sfidarsi sui percorsi Mediofondo di 57 km e Granfondo di 141 km con, rispettivamente, 2000 e 4000 metri di dislivello positivo. Dopo la partenza da Trento e il tratto iniziale della Val di Cembra, i concorrenti si divideranno tra chi sceglierà un singolo versante del Monte Bondone, quello con attacco a Piedicastello, e chi invece opterà per affrontarne addirittura due, con la prima salita con base al paese di Aldeno e la seconda dal versante di Sopramonte.

Ora però è praticamente terminato il tempo dell’attesa. Domani chiuderà la prima – nonché più economica – fase di offerte a tasso agevolato per le iscrizioni a “La Leggendaria Charly Gaul” e l’occasione è di quelle irripetibili. Per partecipare alla Cronometro, alla Mediofondo o alla Granfondo il costo sarà univoco e si dovranno versare 42 euro, mentre per l’iscrizione combinata ad entrambe le gare – cronometro e medio/granfondo – la quota di partecipazione sarà di 60 euro, il tutto disponibile per i primi 500 pettorali. Per quanto riguarda la ciclostorica “La Moserissima” invece, per prendere il via sarà necessario versare 35 euro.

A Trento e sul Monte Bondone tira aria di sport. Gli amanti della bicicletta sono chiamati a raccolta per vivere un’avventura pedalando nella terra dei campioni.