Mer10202021

Aggiornamento:08:46:09

Back Gran Fondo Presentazioni Pedalare per ricostruire e ripartire, il ritorno a Rieti della Terminillo Marathon

Pedalare per ricostruire e ripartire, il ritorno a Rieti della Terminillo Marathon

 

 

Lo sport è un vettore fondamentale per rinascere, specialmente in una città come Rieti che ha un territorio variegato da far conoscere grazie alla Terminillo Marathon che rappresenta un’altra preziosa opportunità di crescita per lo sport praticato nel territorio.

Organizzata dall’Asd Zero Team e in collaborazione con CicloTour, la Terminillo Marathon del 10 ottobre fa parte dei circuiti Fantabici e Due Mari, oltre ad essere prova unica di campionato regionale mediofondo FCI Lazio: un auspicio per il successo di un evento che porta ricadute positive sulla città reatina ma anche su alcune zone nevralgiche dell’omonima provincia.

Oltre al Meeting di atletica, la Terminillo Marathon è diventata la manifestazione sportiva più importante della città che attira migliaia di persone tra atleti ed accompagnatori. Il nostro obiettivo è far conoscere la città reatina attraverso lo sport, sia in bicicletta che con la corsa a piedi. Sono convinto che il nostro territorio merita di essere ancor più valorizzato e portato a un livello più alto. Rieti è il Centro d’Italia, attorno ci sono i laghi, i santuari e la nostra montagna con strade poco frequentate dal traffico veicolare. Abbiamo superato quota 500 iscritti, per noi va bene considerato il periodo che stiamo attraversando con il Covid e anche con la sicurezza sul percorso visto che abbiamo fatto delle modifiche a seguito della chiusura della Vallonina da più di un anno.  Queste ultime ore sono state funestate dalla scomparsa di Vittorio Ferri, un pugile molto conosciuto negli anni sessanta. A Rieti la nostra famiglia è molto conosciuta soprattutto grazie a lui perché è riuscito ad aprire qui in città una scuola di boxe e noi lo ricorderemo prima della partenza con un minuto di raccoglimento” dichiara l’organizzatore Paolo Ferri a nome dell’Asd Zero Team.

Rispetto alle precedenti edizioni, il percorso è unico di 93 chilometri: partenza alle 9:00 da Rieti presso il Centro Commerciale Perseo, transito nella piana reatina, poi Greccio, Madonna della Luce, Morro Reatino, Rivodutri, Poggio Bustone, Colli sul Velino, Cantalice, Vazia, Pian dè Valli e Campoforogna (dove è posto l’arrivo) fino a quota 1675 metri, al culmine di un’ascesa di 14 chilometri.

Sono previsti due ristori: il primo a cura di Valle Santa Trails al chilometro 36,3 in località Vignaletto, il secondo ai piedi del Terminillo in località Vazia al chilometro 74.

 

 

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 10 OTTOBRE

Ore 7:00 Ritrovo presso Centro Commerciale Perseo

Ore 7:30 Apertura griglie

Ore 8:30 Chiusura segreteria

Ore 9:00 Partenza dal Centro Commerciale Perseo

Ore 11:30 – 12:00 Arrivo previsto a Campoforogna

Ore 14:30 Premiazioni presso Centro Commerciale Perseo