Mar08092022

Aggiornamento:10:24:51

Back Gran Fondo Presentazioni Granfondo Via del Sale: l’importanza della sicurezza

Granfondo Via del Sale: l’importanza della sicurezza

 

 

Conclusa l’avventura marchigiana della Gran Fondo Leopardiana, che ha inaugurato in bellezza la seconda edizione del Nalini Road Series, ci si avvicina al secondo appuntamento in calendario, con una gara fra le più attese ed apprezzate nel panorama amatoriale italiano.

Il ricco weekend di patron Claudio Fantini dedicato alla 25° Edizione della Via del Sale Fantini Club, che culminerà con la gran fondo di domenica 10 aprile, offre da sempre, al di là della kermesse sportiva, molte occasioni di approfondimento di tematiche urgenti ed attuali.

Sabato 9 aprile infatti è previsto, presso il Fantini Club, un importante FORUM sulla Sicurezza dove interverranno esperti, personalità del ciclismo e della politica:

La Via del Sale arriva a spegnere le sue prime 25 candeline e aggiunge agli eventi collaterali e alla manifestazione anche questa importante iniziativa – ha dichiarato il vice presidente ACSI Emiliano Borgna, fra gli ospiti del forum, nonché promotore di numerose iniziative per la tutela dei ciclisti – Claudio Fantini è sempre stato, nel mondo dello sport, un precursore e, in questo caso, ancora una volta ha colto l’importanza di questo tavolo che si propone di analizzare la problematica da diverse angolazioni. Anche gli eventi più importanti del panorama nazionale, a maggior ragione, hanno preso a cuore la sicurezza dei ciclisti.”

Tornando alla gara, due i percorsi proposti: uno medio da 105 km e uno lungo da 152 km che sarà pane per i denti dei più agguerriti, con 4 salite e 2050 m di dislivello.

L’area expo, una vetrina sulle ultime novità di settore snodata sul lungo mare di Cervia, aprirà i battenti già venerdì 8 aprile con oltre 100 aziende espositrici.

Le classifiche del Circuito, online dopo la prova di Recanati, vedono in testa, per quanto riguarda i team, la compagine di Gianluca Faenza, seguita dalla Cicli Matteoni-Bianchi e dall’ASD H3O Race Team, ma siamo solo all’inizio…appuntamento a Cervia per sfoderare tutta la grinta e il miglior spirito agonistico.