Mar04232024

Aggiornamento:10:22:25

Back Gran Fondo Presentazioni Marcialonga Cycling Craft in marcia, 15°edizione da guinness world record

Marcialonga Cycling Craft in marcia, 15°edizione da guinness world record

 

 

La marcia verso la 15.a Marcialonga Cycling Craft è cominciata. Da venerdì 26 a domenica 28 maggio è in programma un weekend intero dedicato alle due ruote, pronto per essere inserito nel libro dei Guinness World Record. Sulle strade delle Valli di Fiemme e Fassa si alzeranno sui pedali campioni di rilievo, decisi ad onorare gli incantevoli percorsi mediofondo e granfondo.

Dal fondo alla bicicletta: fra le star più attese a Predazzo ci sarà l’ex campionessa Sabina Valbusa, che sugli sci stretti ha messo la sua firma alla Marcialonga invernale conquistando un argento nella “Light” nel 2012 e un bronzo nella tradizionale 70 km nel 2000, stesso anno in cui s’impose il fratello Fulvio tra gli uomini. Cinque Olimpiadi, otto Campionati del Mondo, tre Marathon Cup e forse il ricordo più bello di carriera arrivò proprio in Val di Fiemme nel 1997, quando la regina Valbusa conquistò l’argento nella 15 km a tecnica libera in Coppa del Mondo, nello stesso giorno in cui il fratello ottenne la sua prima vittoria.

La Marcialonga Cycling Craft in…rosa sarà inoltre animata dalla fondista trentina Caterina Piller accompagnata dal papà Sergio, dalla bresciana Luisa Isonni, fresca di vittoria alla BGY Airport Granfondo lo scorso weekend, e ancora dall’ex ciclista professionista su strada Nicole D’Agostin. Tra il gruppo dei marcialonghisti si nasconderà pure il ‘pro’ Antonio Polga, atleta di Fara Vicentino approdato quest’anno nella squadra continental Team Novo Nordisk Development composta esclusivamente da corridori diabetici. Pro e amatori a confronto: a rendere più interessante la sfida ci penseranno il campione del mondo Granfondo UCI Francesco Figini, il quale ha trionfato proprio a Trento lo scorso anno nella categoria 35-40, e ancora Andrea Miotto, sesto posto assoluto e vincitore nella categoria Master 2 al Campionato Europeo Uec.

Pedalare in bici non-stop di giorno e di notte per 700 km è già di per sé un degno record, e l’atleta veneta Ivana Furlan è riuscita nell’impresa vincendo la “Biking Man Corsica” nel 2018 con un tempo di 41 ore e 24 minuti. Furlan ha accettato la sfida e anche lei sarà al via all’unica e inimitabile Marcialonga Cycling Craft.

Restando in tema record, sabato a Predazzo alle 14.30 e alle 17.30 sono previsti due momenti di grande spettacolo in compagnia di Daniel Degiampietro, in arte “Neos”, atleta professionista di mountain-bike e street trials famoso in tutt’Italia per le sue imprese da capogiro. Il 26enne detiene un Guinness World Record mozzafiato per aver effettuato un salto con la bicicletta da un’altezza di 4 metri e 22 centimetri, senza rincorsa, da una piattaforma ad una superficie piana sottostante, e alla Marcialonga Cycling Craft tenterà un nuovo primato: effettuerà il maggior numero di salti consecutivi sulla ruota posteriore senza mai appoggiare quella anteriore e per riuscire nell’impresa dovrà eseguirne almeno 565!

Le iscrizioni online per la 15.a Marcialonga Cycling Craft chiuderanno venerdì 26 maggio alle 18 e per i partecipanti ci sarà una T-Shirt tecnica realizzata in poliestere riciclato di design by Craft da sfoggiare nel post-gara, e per chi vuole vestire i tipici colori di Marcialonga in gara sarà disponibile il completo da bici appositamente disegnato per l’evento da Craft, realizzato con tessuti traspiranti “green” che garantiscono un ottimo comfort per affrontare i quattro magnifici passi con una marcia in più e con un tocco di design alla moda. Il fantastico completo sarà in vendita ad un prezzo speciale all’Expo Village in Piazza SS Apostoli a Predazzo.

La Marcialonga Cycling Craft 2023 batterà ogni tipo di record e l’entusiasmo della granfondo travolgerà tutti!