Gio02292024

Aggiornamento:12:16:12

Back Gran Fondo Presentazioni Gran Fondo Tre Valli Varesine: 41 paesi del mondo rappresentati

Gran Fondo Tre Valli Varesine: 41 paesi del mondo rappresentati

 

 

La Gran Fondo Tre Valli Varesine si conferma anche quest’anno un punto di riferimento nazionale e internazionale per gli amanti del ciclismo sia amatoriale che agonistico. Una grande soddisfazione per la Società Ciclistica Alfredo Binda constatare che la gara di Varese piace agli amanti della bicicletta e che ogni anno il numero dei partecipanti aumenta, in controtendenza rispetto alle altre manifestazioni di Gran Fondo.

450 le persone straniere da 41 Paesi del mondo che verranno nella nostra città per scoprire il tracciato della Gran Fondo immerso nel verde alla scoperta delle bellezze del territorio tra laghi prealpini, borghi storici e affascinanti montagne.

Iscrizioni ancora aperte sabato e domenica al Race Village, allestito nella meravigliosa cornice dei Giardini Estensi del Comune di Varese.

2° TRE VALLI VARESINE GRAVEL EXPERIENCE

Sabato 30 settembre. Partenza ore 8:30 dal Race Village. Una manifestazione dedicata agli amatori che si vogliono cimentare in questa nuova e appassionante disciplina che in pochi anni ha già riscosso un successo planetario. La gara Gravel è aperta a tutti e con ogni tipo di bicicletta (mountain bike, gravel, e-bike).

La Società Ciclistica Alfredo Binda è andata alla ricerca dei luoghi piu’ affascinanti dal punto di vista paesaggistico del nostro territorio disegnando due percorsi inediti da 70 e 80 chilometri.

Un giro in bicicletta, immersi nella natura, costeggiando il lago Maggiore, il lago di Varese e il lago di Monate. Tanto divertimento e un ristoro speciale ad Ispra con polenta e spezzatino!

Ritrovo sabato mattina, 30 settembre, a partire dalle 8:00 ai Giardini Estensi di Varese per la consegna dei kit di partecipazione e le ultime iscrizioni.

Partenza da via Sacco dalle 8:30 alle 9:30 e rientro stimato per le 14:00

7° GRAN FONDO TRE VALLI VARESINE – UCI GRAN FONDO WORLD SERIES

Sabato 30 settembre nel pomeriggio è in programma la CRONOMETRO INDIVIDUALE. Ritrovo dalle 13:00 davanti all’Ippodromo di Varese (Piazza Martiri Della Libertà) con le attività di controllo bici, prova percorso chiuso al traffico e dalle 14:00 alle 17:30 partenze scaglionate per categorie di età lungo un percorso di 22 chilometri attraverso la Valganna.

Domenica mattina 1° ottobre prenderà il via la 7° edizione della GRAN FONDO TRE VALLI VARESINE, un’occasione imperdibile per i ciclisti amatori di vivere una giornata da professionisti con le strade chiuse al traffico e le partenze per griglie di età. Il percorso della granfondo sarà quello del mitico Mondiale Granfondo di Varese 2018 con quasi 130 km di strade presidiate dallo staff tecnico. Il medio fondo sarà di oltre 100 km. La Granfondo Tre Valli Varesine offre l’emozione di sfidare se stessi tra laghi prealpini, borghi storici, faticose salite e adrenaliniche discese che la provincia di Varese offre attraverso la Valcuvia, la Valganna, la Valceresio costeggiando il lago Maggiore, il lago di Varese e il lago Ceresio, a pochi chilometri dalla Svizzera e da Milano.

Sia la cronometro individuale in programma sabato che la 7° Granfondo Tre Valli Varesine del 1° ottobre sono prove valide per la qualificazione al 2024 UCI Granfondo World Championship a Glasgow, in Gran Bretagna.

La Gran Fondo Tre Valli Varesine sarà anche la tappa conclusiva del circuito SPECIALIZED Granfondo Series, un circuito che ha unito 4 manifestazioni in un unico format disegnato su misura per i ciclisti alla ricerca delle grandi emozioni. Fenix Bra Bra Specialized, Ganten La Mont Blanc, Sestriere Colle Delle Finestre e Gran Fondo Tre Valli Varesine.

La Gran Fondo Tre Valli Varesine quest’anno fa parte anche del CIRCUITO PRESTIGIO DI CICLOTURISMO, il più importante circuito del calendario internazionale delle Gran Fondo che

RACE VILLAGE e PASTA PARTY

Il cuore delle manifestazioni con iscrizioni, informazioni e il villaggio commerciale è il Race Village allestito nella prestigiosa location dei Giardini Estensi di Varese.

Domenica 1 ottobre a partire dalle 12:00 inizierà il Pasta Party, diventato famoso per la sua alta qualità grazie alla maestria dei ragazzi della Pro loco di Cadrezzate guidati dallo Chef Andrea Ferro e al prezioso supporto dei Supermercati TIGROS.

I PERCORSI

La partenza della Gran Fondo e Medio Fondo è davanti al Comune di Varese in Via Sacco e si pedalerà in direzione Induno Olona e Valganna. La prima salita sarà quella dell’Alpe Tedesco per poi scendere passando per Cuasso al Monte e infine arrivare nella splendida cornice di Porto Ceresio, al confine con la Svizzera. A Brusimpiano si affronterà la salita dell’Ardena sino al Santuario della Madonna di Ardena, situato in posizione panoramica sul Lago Ceresio e da lì si proseguirà per Marchirolo e Cugliate Fabiasco, attraversando il verde della Provincia di Varese. A Montegrino Valtravaglia (Località Bosco Valtravaglia) ci sarà la divisione tra i due percorsi: i granfondisti andranno ad ammirare la splendida vista del Lago Maggiore passando per Luino, Germignaga, Brezzo di Bedero, Porto Valtravaglia, Castelveccana. Qui si proseguirà per Porto Valtravaglia in salita per Brezzo di Bedero, quindi nuovamente in discesa verso Brissago Valtravaglia e Mesenzana, dove i due tracciati si ricongiungeranno. I mediofondisti proseguiranno in discesa per raggiungere Grantola fino a Mesenzana, luogo di ricongiungimento dei due percorsi.

Da Mesenzana il percorso proseguirà con un tratto nel comune di Cassano Valcuvia per poi salire verso Ferrera di Varese, Masciago Primo, Rancio Valcuvia e raggiungere Brinzio, passando davanti alla Madonnina protettrice dei ciclisti. Proseguendo per Castello Cabiaglio, Orino e Azzio, si percorreranno in discesa i tornanti di Gemonio e poi ancora Caravate, Sangiano, Monvalle, Besozzo, Brebbia, Malgesso, Bardello e Gavirate dove si costeggerà il Lago di Varese fino alla località Schiranna. Qui si effettuerà l’ultima salita per raggiungere nuovamente il Comune di Varese con arrivo in centro davanti a Palazzo Estense.

Il Gran Fondo sarà di 130 chilometri con 1993 metri di dislivello. Il Medio Fondo sarà di 103 chilometri e 1447 metri di dislivello. Il percorso della cronometro individuale del sabato, invece, è lungo 22 chilometri per 175 metri di dislivello con partenza da Varese in direzione Induno Olona, Valganna e ritorno.

I VOLONTARI, LA NOSTRA FORZA

Saranno 650 i volontari a presidio dei percorsi di gara in stretto contatto con gli organizzatori e le forze dell’Ordine.

IL PIANO SANITARIO E SICUREZZA

La Società Ciclistica Alfredo Binda metterà in atto tutte le misure per garantire la sicurezza e la salute dei partecipanti. Grazie al supporto dell’Ospedale di Varese, della Croce Rossa Italiana – sezione Varese e di Areu 112 verrà predisposta la presenza di: 4 centri mobili di rianimazione al seguito della gara con 4 medici rianimatori a bordo, 1 centro mobile con medico rianimatore fermo al bivio tra i percorsi del Medio e Gran Fondo, 1 auto e 1 moto medica, 1 squadra di medici a piedi a presidio dell’arrivo per un totale di 18 soccorritori AREU5 medici rianimatori2 chirurghi3 infermieri specializzati.

In occasione della Crono del sabato, invece, saranno presenti 8 soccorritori AREU, 2 medici rianimatori e 3 infermieri specializzati.

Sotto il profilo della sicurezza dei ciclisti sulle strade che saranno chiuse al traffico per tutta la durata della manifestazione, gli organizzatori stanno lavorando di concerto con la Prefettura di Varese, la Questura di Varese, i Carabinieri di Varese, la Guardia di FinanzaPolizia Stradale di MilanoPolizia Stradale di VaresePolizia ProvincialePolizia LocaleAnas LombardiaProtezione Civile.

A maggiore garanzia della sicurezza dei ciclisti sul percorso, la S.C. Binda allestisce presso la Croce Rossa di Varese una sala di coordinamento che si occuperà di raccogliere e gestire tutti i presidi presenti lungo il tracciato in collaborazione con la sezione di Varese della ARI (Associazione Radio Amatori Italiani).

A rendere possibile l’organizzazione di questo grande evento contribuiscono in maniera significativa, facendo squadra, Istituzioni pubbliche come il Ministero dello Sport, il Ministero del TurismoRegione LombardiaProvincia di VareseComune di Varese e la Camera di Commercio di Varese impegnata in prima linea nella promozione del turismo sportivo.