Sab06222024

Aggiornamento:10:59:46

Back Gran Fondo Presentazioni Gf Amalfi: il ciclismo amatoriale al fianco dei giovani ciclisti

Gf Amalfi: il ciclismo amatoriale al fianco dei giovani ciclisti

Amalfi - “Le istantanee sono suoni e il mosaico il mio spartito. Così l’Italia mi emoziona” afferma il fotografo Maurizio Galimberti. Le stesse  sensazioni ed emozioni che proveranno i partecipanti alla Granfondo Costa d’Amalfi in programma il prossimo 17 Marzo. Anche il più agguerrito degli agonisti non potrà evitare di osservare la sua immagine riflessa nel mare smeraldo della costiera e gli scenari incantati mentre assapora le limpide atmosfere di paesaggi celebri al mondo, così come gli accompagnatori saranno guidati alla scoperta di incantevoli luoghi immersi nel verde della costiera.

Gli organizzatori della Movicoast che da vita alla manifestazione, non hanno lasciato nulla al caso e per quei ciclisti che neanche ventiquattro ore prima della Gran Fondo riescono a staccarsi dalla bicicletta hanno inserito nel programma sportivo una cronometro individuale riservata alla categoria Veterani, partenza ore 13, la manifestazione è valida quale prova unica di campionato provinciale e si terrà sul percorso da Pontone a Scala. Un’ora più tardi i giovanissimi da 7 a 12 anni daranno vita ad una gara promozionale Minicross a scala.

Domenica mattina alle ore 8, la partenza da Amalfi della 1° Gran Fondo Costa d’Amalfi che vedrà i partecipanti dar vita a due prove. La Medio Fondo sulla distanza di 80 chilometri (dislivello 1750 metri) e la Gran Fondo di 120 chilometri e 2250 metri di dislivello. A Ravello, arrivo della Gran Fondo, alle ore 10, nell’attesa dell’arrivo dei concorrenti saranno in scena ancora i giovanissimi (7 – 12 anni) che daranno vita alla Gimkana promozionale. Intanto continuano ad arrivare le adesioni alla Gran Fondo, i cui organizzatori non nascondono l’intenzione di proiettare questa manifestazione nel panorama internazionale delle Gran Fondo