Ven09172021

Aggiornamento:11:30:06

Back Gran Fondo Presentazioni La Garibaldina cavalca verso l’Europa: insieme per il bene dello sport e del cittadino

La Garibaldina cavalca verso l’Europa: insieme per il bene dello sport e del cittadino

Ciclismo amatoriale, ciclismo giovanile, storia, cultura, promozione del territorio, divertimento, passione e la figura di Garibaldi, l’Eroe dei due Mondi, racchiusi in una grande manifestazione: è la terza edizione della Granfondo La Garibaldina-Gran Premio Città di Mentana-Memorial Arnaldo e Maurizio Ciccolini ai nastri di partenza domenica 27 aprile.

Foto

 

Sulla base dei successi e degli exploit di atleti e di pubblico, avuti negli anni scorsi, la manifestazione è una classica del ciclismo della primavera della provincia romana. Il merito è del Gruppo Ciclistico Ciccolini Mentana (con Marco Ciccolini, Maurizio Ruggeri, il presidente Remo Ciccolini e il vice Roberto Ciccolini), in collaborazione con lo Europe Direct Roma, la Rappresentanza della Commissione Europea in Italia e l’Ufficio in Italia del Parlamento europeo, con la co-organizzazione dell'Asd Giubileo Disabili di Mauro Valentini e con il patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, dei comuni di Mentana, Guidonia e Scandriglia per un evento che è un veicolo promozionale, uno tra i più importanti in Italia, per l’attenzione che dedica allo sport, alla natura, alle famiglie, ai bambini e alla disabilità.

Tutto ciò grazie alla lungimiranza dello Europe Direct Roma che, insieme alla rappresentanza della Commissione Europea in Italia, del Formez PA e del Parlamento Europeo, hanno voluto premiare l’impegno e l’amore che il comitato promotore della granfondo ha profuso a partire dal 2011 quando un sogno di stava pian piano tramutando in realtà. Obiettivo far conoscere Mentana, la sua storia e i suoi rigogliosi e spettacolari paesaggi limitrofi accostando il tutto allo sport che conta il maggior numero di amatori praticanti e chi più di ogni altro metta in luce la fatica, l’abnegazione e l’impegno di chi lo pratica: il ciclismo.

Foto

La storia ha scelto Mentana come simbolo di unificazione e dal quale possa ripartire quel processo di aggregazione sociale che è alla base di ogni società civile e che porta al benessere di ogni singolo cittadino e di ogni singolo popolo. Mentana ora guarda al suo futuro in Europa ed ha quindi voluto ospitare uno dei 60 dibattiti  regionali che la Commissione europea ha promosso in tutta Italia sul futuro dell’Unione. Con il motto ”Qui si Fa l’Europa o si Muore”, l’evento, organizzato dallo Europe Direct Roma in collaborazione con il Comune di Mentana, ha visto il coinvolgimento di tutti i cittadini laziali, i quali sono stati invitati ad esprimere la propria opinione rispondendo a tre domande sul futuro dell'Unione europea. Nello specifico è stato chiesto ai cittadini presenti in sala di esprimere la propria opinione su tre temi: tasse europee per un bilancio europeo federale, velocità dell'integrazione europea incompiutezza della costruzione europea.

 

Il dibattito è stato aperto e moderato dal Dottor Alessandro Giordani della Rappresentanza della Commissione europea in Italia al quale sono state rivolte domande essenzialmente relative all’incompiutezza dell’Unione europea.

 

Al termine del dibattito si è tenuta la conferenza stampa di lancio della Granfondo La Garibaldina iniziata con la presentazione della pubblicazione, edita dallo Europe Direct Roma, “come finanziare lo sport, la ciclabilità, la mobilità e il turismo sostenibile con i fondi europei”.

 

La guida fornisce informazioni sulle opportunità di finanziamento di progetti dell'Unione europea nel settore dello sport, della ciclabilità, mobilità e turismo sostenibile nel periodo di programmazione 2014-2020. Contiene anche un repertorio di progetti  e altre iniziative finanziate sia con fondi strutturali che con finanziamenti diretti nei periodi di programmazione precedenti.

 

Mentana è terra di ciclismo grazie alla famiglia e al Gruppo Ciclistico Ciccolini per un evento che è qualcosa di più di una semplice manifestazione per cicloamatori: 14 i comuni attraversati (tra cui Mentana, Fonte Nuova, Sant’Angelo Romano, Palombara Sabina, Moricone, Montelibretti, Fara in Sabina, Toffia, Poggio Nativo, Scandriglia, Nerola, Montorio Romano, Marcellina e Guidonia) tra la Sabina romana e quella reatina con i due percorsi di 134 chilometri (lungo) e 84 chilometri (medio) che rientrano nel Circuito degli Italici (girone latino) e sanciscono l’avvio del PedaLatium Cinelli; la pedalata Euro Garibaldina aperta a tutti sulla distanza di 45 chilometri, la Baby Garibaldina per i più piccoli unitamente al PedaLatium Cinelli Boys per le società giovanili tesserate con la Federciclismo; personaggi autorevoli del mondo delle due ruote come Francesco Moser (2012), Gianni Bugno e Mario Scirea (2013) ad impreziosire il parterre degli ospiti. Quest’anno la Garibaldina avrà l’onore di accogliere una rappresentanza della nazionale italiana di paraciclismo del cittì Mario Valentini (il tecnico di tutti gli sport più titolato al mondo), Valerio Conti, neo professionista della Lampre-Merida, e Stefano Pirazzi della Bardiani Csf, vincitore della maglia azzurra di leader dei gran premi della montagna al Giro d’Italia e vice campione italiano a cronometro nel 2013.

Tra le autorità intervistate al tavolo d’onore dal moderatore Fabrizio Amadio, con l’introduzione e il saluto di Marco Ciccolini a nome del comitato organizzatore, sono intervenuti la dott.ssa Claudia Salvi per conto di Europe Direct Roma (“Abbiamo scelto di sponsorizzare questa gara perché è molto attenta alla natura, allo sport, ai bambini e ai disabili. Il nostro obiettivo è quello di contribuire con la nostra campagna informativa a realizzare l’Eurovelò tramite piste ciclabili sul modello dell’Inghilterra”), il vice sindaco di Mentana Mario Pandolfi (“La Garibaldina rimane sempre un punto fermo e ci teniamo moltissimo perché la famiglia Ciccolini s’impegna a portare avanti una manifestazione che, anno dopo anno, riesce a dare lustro alla nostra città”), il presidente dell’Asd Giubileo Disabili Mauro Valentini (“Essere alla Garibaldina è sinonimo di una grande collaborazione che si rafforza ogni anno con il Gruppo Ciclistico Ciccolini e in modo particolare il 27 aprile prossimo in cui accoglieremo in grande stile la nazionale italiana di paraciclismo”), il responsabile della struttura amatoriale nazionale FCI Gianluca Santilli (“La granfondo non è solo la gara, ma la piattaforma di tutto ciò che ruota di sano attorno alla bici come la salute e l’integrazione. La bicicletta non è solo un fatto di cultura e neanche un oggetto estraneo sulla strada. La cultura siamo noi che l’amiamo e che questo sia un ulteriore incentivo all’organizzazione e alla qualità delle manifestazioni”), il presidente della Federciclismo Lazio Antonio Pirone (“Grazie agli organizzatori e alla famiglia Ciccolini, andare in bicicletta ce n’è per tutti i gusti e la Garibaldina rappresenta un fiore all’occhiello del nostro movimento regionale”), il vice presidente FCI Lazio Tony Vernile (“Con PedaLatium baby lo scorso anno abbiamo tentato di portare i bambini nelle granfondo ed è stato un esperimento riuscito alla perfezione. Anche quest’anno si ripeterà con le gare di sprint e velocità dai 7 ai 12 anni aspettando l’arrivo dei grandi”), il presidente del comitato provinciale FCI Roma Mauro Tanfi (“La Garibaldina è un evento importante non solo per chi partecipa ma è la vera promozione che si fa del territorio e della storia della nostra Italia. Come comitato provinciale, conosciamo bene la tradizione organizzativa della famiglia Ciccolini perché l’evento del 27 aprile è un vanto per la nostra provincia di appartenenza”), la voce tecnica del ciclismo per conto di Rai Sport Gigi Sgarbozza (“Il settore cicloamatoriale è in forte espansione ma si deve pedalare con lo spirito del divertimento. Mi auguro un grande successo accompagnato da una grande giornata di festa per tutti. Le istituzioni e gli amministratori devono essere sempre vicini al ciclismo perché è uno sport che fa grandissima pubblicità al territorio”), il vice Direttore della Rappresentanza della Commissione europea in Italia il dottor Emilio Dalmonte (che ha omaggiato gli organizzatori di una divisa da ciclista con le stelle dell’Europa, la quale, sarà consegnata ai vincitori maschili e femminili dei due percorsi di gara) e l’estroverso attore, nonché noto chef dei divi di Hollywood, Paolo Celli che interpreta il Garibaldi in chiave moderna (“Mentana torna alla ribalta con la mia presenza perché sono il portafortuna di questa manifestazione”).

 

 

 

www.gflagaribaldina.it

www.formez.it sito Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l'ammodernamento delle Pubbliche Amministrazioni

www.dialogocittadini.it sito finanziato dalla Commissione Europea d’informazione sui dialoghi dei cittadini in Italia prima delle elezioni europee

http://eventipa.formez.it/node/12273 Dibattito Regionale “sul futuro dell’Unione in vista delle elezioni europee 2014”

 

www.europa.formez.it sito d’informazione ufficiale di Europe Direct Roma sull’Europa ai cittadini