Back Gran Fondo Team Scott Team Granfondo: da Udine a Cuneo, i giri sono firmati Scott

Scott Team Granfondo: da Udine a Cuneo, i giri sono firmati Scott

 

 

Domenica 6 agosto ha visto l'epilogo di due competizioni a tappe per amatori tra le più famose (e longeve) d'Italia. Prima, in ordine di anzianità, il Giro del Friuli Venezia Giulia, giunto alla sua 44esima edizione, che ha messo in campo cinque tappe, che hanno toccato le località di Tavagnacco (Ud), Capriva nel Friuli (Go), Sedegliano (Ud), Forgaria nel Friuli (Ud) e Forni di Sopra (Ud).

Una settantina i partecipanti che hanno animato queste cinque giornate, percorrendo 405 chilometri tra le province di Udine e Gorizia. Tra i partenti anche il veneziano Igor Zanetti, che non è certo stato alla finestra a guardare, anzi!

Zanetti, aggiudicandosi la tappa di Sedegliano (la 3a) e la tappa di Forni (la 5a) ha messo il proprio sigillo sulla classifica generale, andando così ad apporre la firma nell'albo d'oro della manifestazione.

Non da meno Andrea Molini e Federico Dal Pont, che colgono la medaglia di bronzo, rispettivamente nella 3a e 4a tappa.

 

 

Dall'altra parte dell'Italia, a oltre 600 chilometri di distanza, in provincia di Cuneo, dal 2 al 6 agosto, andava in scena l'8a edizione del Giro della Provincia Granda, sotto l'egida della Libertas.

Sei tappe in cinque giornate (sabato 5 agosto ha visto la messa in pista di due semitappe), che hanno toccato le località cuneesi di Cuneo, Savigliano, Passatore, Rocca de' Baldi, Trinità e Frabosa Soprana.

Ben 100 gli iscritti, di cui 96 i partenti alla cronoprologo di Cuneo. Tra questi anche il cuneese Guido Dracone. Fin dalle prime battute, l'alfiere dello Scott Team Granfondo è apparso in cima alla classifica generale con la vittoria del cronoprologo di Cuneo e la vittoria della 4a semitappa, il cuneese ha chiuso il Giro della Provincia Granda in testa alla classifica generale.

Ora qualche giorno di riposo per poi dare il via alla seconda parte della stagione.

Playfull Agenzia Stampa