Back Gran Fondo Team Il Pedale Elettrico si veste tricolore: vinti 5 titoli italiani CSAIN

Il Pedale Elettrico si veste tricolore: vinti 5 titoli italiani CSAIN

 

 

Il Pedale Elettrico si è vestito di tricolore. Cinzia Tarantini (donne A), Rosa Colasuonno (donne B), Valerio Garofalo (Senior 1), Marco Larossa (Junior) e Giuseppe Navedoro (Veterani 1) sono i nuovi campioni italiani per l’ente Csain, un titolo conquistato in funzione dei risultati conquistati nella gara di Troia, in provincia di Foggia, che funge anche da coronamento per una stagione tutta da incorniciare. I fantastici 5 con la maglia di campione italiano CSAIN Il tricolore per un anno intero Una maglia prestigiosa, che i neo campioni potranno indossare in tutte le gare organizzate sotto l’egida Csain. Un titolo fortemente voluto e onorato con la presenza dell’organico completo ai nastri di partenza e che rappresenta il primo sigillo tricolore nella bacheca del Pedale Elettrico. Entrando nel vivo della corsa, la vittoria assoluta è andata a Giuseppe Navedoro, autore dell’azione decisiva quando mancavano 5 km all’arrivo. Ottimo scudiero, sul podio, Valerio Garofalo, che fa festa proprio sulle strade di casa. Mentre Bartolo Lucarelli chiude al 7° posto assoluto dopo una lunga fuga e Marco Larossa al 9°, ma è l’intera prestazione del Pedale Elettrico da incorniciare: i partecipanti si sono infatti misurati lungo un percorso di 13,5 chilometri ripetuto cinque volte, caratterizzato da una prima parte pianeggiante e la seconda ondulata, con l’ascesa che conduce al traguardo di Troia, sulla quale Navedoro ha fatto la differenza cogliendo il secondo successo consecutivo in maglia Pedale Elettrico, a conferma del suo eccezionale stato di forma. Il Pedale Elettrico al via della gara maschile di Troia «Abbiamo difeso la maglia lottando fino alla fine al campionato italiano CSAIN – ha dichiarato quasi senza più voce il capitano Lucarelli – abbiamo dimostrato quali frutti porta il sano lavoro di squadra. Non possiamo che essere più contenti di così» E non è finita qui, perché le festa tricolore del Pedale Elettrico si unisce a quella iridata del suo mentore, Tommaso Elettrico, fresco campione del mondo a Varese. «Si è affermato un corridore completo e con una grinta da vendere. Immenso» Che annata elettrica, questo 2018!