Mer12112019

Aggiornamento:06:09:55

Back Gran Fondo Team Team del Capitano: Debora Morri vince la Granfondo Michele Scarponi

Team del Capitano: Debora Morri vince la Granfondo Michele Scarponi

 

 

Sveglia presto, fin dalle prime luci dell’alba per i componenti del Team del Capitano, direzione Filottrano nelle Marche. Appuntamento cerchiato in rosso sul calendario per la squadra amatoriale santarcangiolese che con il professionista della Bardiani – CSF, Manuel Senni al seguito, fa tappa nelle terre di Michele Scarponi scomparso il 22 Aprile del 2017 a causa di un tragico incidente stradale. Una figura ancora molto viva nei pensieri di tutti, che con la sua simpatia rendeva la fatica della bicicletta un piacevole divertimento prima che un vero lavoro.

«Sono molto soddisfatto – commenta Manuel Senni – era una giornata al quale mi sentivo di partecipare per ricordare la figura di Michele, in gruppo mi ricordo che strappava sembra la battuta con tutti quanti. Mi sono aggregato al Team con piacere anche per continuare la mia preparazione in vista dei futuri appuntamenti».  Il Team del Capitano, s’impone nella classifica del percorso lungo alla granfondo “Scarponi – Strade Imbrecciate”, grazie a Debora Morri. Visto il percorso “lungo” di 135 km, abbastanza impegnativo con l’altimetria che prevedeva 3000 metri di dislivello, Debora Morri è stata molto soddisfatta della propria prova. Arrivata nella Top 5 anche Maria Cristina Prati, conclude la propria gara in 5h 7’ 59”.  In campo maschile, il nostro Leader, Daniele Bertozzi, chiude secondo di categoria, terzo Davide Guardigli, superati da Michele Ridolfi dell’ A.S.D. Cicli Copparo nelle fasi conclusive di corsa. Buona prestazione anche per Marco Giovagnoli giunto in 30esima posizione assoluta al traguardo in centro Filotrano e 7° di categoria. Mirco Mignani vince la propria categoria per quanto riguarda il Medio-Fondo, Egisto Milandri sale sul terzo gradino del podio. Tra le società il successo va all’It Auction Team, la squadra si ferma ai piedi del podio in quarta posizione, in questa prova valevole sia del Prestigio della rivista Cicloturismo come alternativa alla Nove Colli sia del Marche Marathon.