Ven09172021

Aggiornamento:11:30:06

Back Gran Fondo Team Carlini, Corradetti e Scatozza: “tris” di braccia levate in segno di vittoria per l’HG Cycling Team

Carlini, Corradetti e Scatozza: “tris” di braccia levate in segno di vittoria per l’HG Cycling Team

 

 

Imponente domenica al centro dell’attenzione per i master dell’HG Cycling Team nel segno del numero 3 che sono le affermazioni colte dai propri atleti: Ettore Carlini, Paolo Corradetti e Tino Scatozza. Gli ottimi risultati conseguiti, infatti, testimoniano l’eccellente stato di forma della formazione di Piane di Montegiorgio.

Un allenato e sempre in forma Ettore Carlini ha conquistato una magistrale prima posizione, condita da tenacia e determinazione, alla Gran Sasso Bike Marathon nel percorso lungo/extreme in cui ha ben figurato anche Stefano Scotti, decimo assoluto. Nella medesima manifestazione amatoriale abruzzese grande anche la prestazione di Emidio Celani al nono posto sul tracciato medio e supportato dagli instancabili compagni di squadra Wladimiro D’Ascenzo e Paolo Corradetti finiti entro la top-30 degli assoluti.

 


A Civitanova Marche ha esultato Tino Scatozza e il merito è dovuto anche a Giammario Ortenzi nel pilotare alla perfezione il compagno di squadra che è riuscito ad aggiudicarsi la gara dei meno giovani. Nella fascia dei giovani terzo posto assoluto per Luca Curti.

Trionfo assoluto di Paolo Corradetti a Monte Rinaldo ma un’altra ventata di soddisfazioni per i cinque atleti del team che hanno conquistato altrettante maglie di campione regionale CSI: Giuseppe Dezi, Alessandro Piergentili, Samoca Vagnarelli, Emidio Curti e Moreno Calcinari.

Una domenica che ha riempito di soddisfazione il presidente Fabrizio Petritoli e tutto il suo entourage: “Posso dire di essere veramente orgoglioso e contento sia del lavoro svolto chea della crescita dei nostri atleti sempre più affiatati tra di loro perchè solo la passione e l’impegno ci possono regalare tante belle emozioni e ripagare la fiducia dei nostri sponsor che ci sostengono materialmente durante l’anno”.