Gio11232017

Aggiornamento:09:28:47

Marathon Oasi di Nazareth: gran successo per il ritorno della mountain bike a Corato



Spettacolo, divertimento ed emozioni a ripetizione nella cornice del santuario dell’Oasi di Nazareth a Corato in occasione della Marathon Oasi di Nazareth dove si sono confrontati a suon di pedalate circa 200 bikers per la penultima volta in questa lunga stagione dedicata alla mountain bike in seno all’Iron Bike a una prova dalla conclusione che si terrà il 5 novembre prossimo a Spinazzola.

Con la regia di organizzativa del Team Eurobike, quella di domenica scorsa è stata una manifestazione che ha riportato a Corato il grande circus del ciclismo fuoristrada a distanza di sei anni: nel territorio dell’agro coratino e della bassa Murgia, sono stati disegnati i due percorsi di gara che presentavano una serie di saliscendi e di strappi arrivando a sfiorare i pendii di Castel del Monte (altezza massima 480 metri e non molto distanti dal maniero federiciano).


La marathon di 52 chilometri ha proiettato al successo l’azzurro della mountain bike Paolo Colonna (Scott Racing Team – 1°Elite), a podio Giuseppe Belgiovine (Team Eurobike – 1°Master 1) e Giuseppe Pastore (Biking Team Cassano – 1°Elite Sport), protagonisti in positivo anche Fausto Santarsiero (Cyclon-Store.it – 1°Master 2), Nicola Pugliese (Team Eurobike – 2°Master 1), Ezio Pece (Unione Ciclistica Foggia – 2°Master 2), Giuseppe Todisco (Hello Bike Shop Trani – 2°Elite Sport), Pier Francesco Mele (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano – 2°Master 2), Vito Mucciaccia (Team Eurobike – 3°Elite Sport), Antonio Lovecchio (Cyclon-Store.it – 1°Master 3), Andrea Diomede (Team Eurobike – 2°Master 3), Gaetano Soriano (Asd Overland Giovinazzo – 1°Master 5), Antonio Alberga (Team Bike Revolution Palo del Colle – 3°Master 1), Raffaele Minutiello (Team Zero Emissioni – 1°Master 4), Domenico Vernice (Asd Quaratbike – 3°Master 3), Vito Capurso (La Biciclettastore.it – 2°Master 4), Giuseppe Di Reda (Mtb Carlo Gangai Bisceglie – 1°Master 6), Domenico Barberio (Team Murgia Bike Santeramo – 3°Master 4), Giuseppe Lazzazzara (Gruppo Ciclistico Fausto Coppi Acquaviva – 1°Master 7), Fernando Fosco (Team Aurispa – 2°Master 5), Francesco Mazzone (Alta Murgia Mtb – 3°Master 5), Domenico De Pinto (Veloclub Molfetta – 2°Master 6), Patrizia Tropiano (UCD Rionero Il Velocifero – 1°Master Donna 2) e Luigi Panunzio (Team Eurobike – 3°Master 6).

Trionfo per l’ucraino Yan Pastushenko (Team Eurobike – 1°Elite Sport) nella mediofondo di 37 chilometri, a podio Giuseppe Losacco (Team Amicinbici Losacco Bike – 2°Elite Sport) e Davide Mastrolillo (Upj Taranto – 1°Master 2), obiettivo traguardo raggiunto per Vincenzo Pietrangelo (New Bike Andria – 1°Master 3),  Ernesto Angelini (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano – 2°Master 3), Giacomo Scardigno (Velosprint Bitonto – 2°Elite Sport), Roberto Miscioscia (Team Eurobike – 1°Master Junior), Sebastiano Sardano (Team Eurobike – 3°Master 3), Domenico Del Vecchio (Team Eurobike – 1°Master 5), Erasmo Sforza (Orme Bike Extreme – 1°Juniores), Rocco Barberio (Gruppo Ciclistico Fausto Coppi Acquaviva – 2°Juniores), Pasquale Totaro (Mtb Monte Sant’Angelo – 1°Master 4), Roberto Mastromatteo (Team Bike Revolution Palo del Colle – 1°Master 2), Biagio Bellacicco (Asd Ciclistica Gioiese – 2°Master 1), Giovanni Rinaldi (Amatori Putignano – 3°Master 1), Pasquale Piemontese (Mtb Monte Sant’Angelo – 2°Master 5), Tommaso La Torre (Mtb Monte Sant’Angelo – 3°Master 5), Felice Sonatore (Hello Bike Shop Trani – 2°Master 4), Antonio Liso (New Bike Andria – 2°Master 2), Raffaele Antolini (MM Bike Andria – 3°Master 2), Vito Sante Sgobba (Team Eurobike – 3°Master 4), Francesco Capurso (Labiciclettastore.it – 2°Master Junior), Giuseppe Altieri (Asd Free Mtb – 1°Master 6), Giovanni Mannatrizio (Asd Gianni Bugno Trinitapoli – 1°Master 7), Angelo Digiglio (Asd Energy Mtb – 2°Master 6), Saverio Musicco (Asd Free Mtb – 3°Master 6), Giuseppe Lisi (Asd Eracle Mtb – 2°Master 7), Anna Ciccone (Asd Locorotondo – 1°Master Donna 2) e Michele Ficarella (Asd Eracle Mtb – 3°Master 7).

Stanchi ma più che soddisfatti gli organizzatori del Team Eurobike di Maurizio Carrer che ha riportato la mountain bike nel cuore della bassa Murgia a distanza di sei anni: “
Ringrazio i responsabili della Fondazione Oasi di Nazareth per la meravigliosa accoglienza, l’Astoria Palace e Calice Vini per l’allestimento del pasta party, tutti gli amici e i sostenitori che hanno creduto in questa manifestazione nata in così poco tempo.
LEADER ASSOLUTI IRON BIKE
Marathon uomini: Giuseppe Belgiovine (Team Eurobike)
Marathon donne: Patrizia Tropiano (UCD Rionero Il Velocifero)
Mediofondo uomini: Giacomo Scardigno (Velosprint Bitonto)
Mediofondo donne: Anna Ciccone (Asd Locorotondo)

Credit fotografico e video a cura di Roberto Ferrante https://www.youtube.com/watch?time_continue=136&v=HmfKXyaoE7k