A Nemoli grandi consensi per la Mtb Race del Sirino, assegnati i titoli regionali marathon FCI Basilicata

 

 

Giornata stupenda a Nemoli per la quarta edizione della Mtb Race del Sirino che ha accolto 150 specialisti del fuoristrada con la mountain bike ed anche con le bici a pedalata assistita sui 60 chilometri del percorso marathon e sull’escursionistico di 20 chilometri arrivando superare quota 1575 metri del Lago Laudemio percorrendo il tracciato della ex ferrovia dismessa calabro-lucana.

L'organizzazione della Sirino Bike Team è stata brillante in tutti i minimi particolari per un appuntamento molto seguito dalla community di bikers del Sud Italia che hanno risposto ancora una volta presente a questa edizione.

Nella marathon di 60 chilometri, Francesco Favale (Carbonhubo Cmq - 1°under 23) è volato via verso il traguardo posto a Lago Sirino con un notevole margine su Felice Marotta (Team Giuseppe Bike – 1°master 1) e Giuseppe Pastore (Biking Team Cassano – 1°élite sport) che nulla potevano per avvicinarsi alla prima posizione del corridore lucano, in evidenza anche Angelo Prospato (Squadra Terun Scalea – 1°master 4), Alfonso Presutto (Abici – 1°master 2), Nicola Mileo (Sirino Bike Team – 1°master 3), Domenico Chiarelli (Ciclo Team Valnoce – 1°élite), Nicola Falabella (Ciclo Team Valnoce – 2°élite), Girolamo Vitale (Sirino Bike Team – 1°master 5), Emilio Radesca (Bike in Tour Vallo Di Diano – 1°master 6), Patrizia Tropiano (UCD Rionero Il Velocifero – 1°master donna 2) e Antonella Capone (Cyclon-Store.it – 2°master donna 2).

Alla presenza di Domenico Carlomagno (sindaco di Nemoli) e Angelo Lamboglia (sindaco di Lauria), l’accogliente struttura del Ristorante-Albergo da Mimì ha ospitato il suggestivo cerimoniale delle premiazioni coordinato egregiamente dallo speaker Adriano Bevilacqua occasione nella quale sono state vestite le maglie di campione regionale marathon FCI Basilicata sulle spalle di Chiarelli (élite), Mileo (master 3), Tropiano (master donna 2), Michele Guarnaccio (UCD Rionero il Velocifero) tra i master 1, Vincenzo D’Agrosa (Sirino Bike Team) tra i master 2, Nicola Mileo (Sirino Bike Team) tra i master 3, Giuseppe Paschino (GS Pollino Bike) tra i master 4, Girolamo Vitale (Sirino Bike Team) tra i master 5 e Francesco Ferraiuoli (Sirino Bike Team) tra i master 6.

Oltre a ricevere i premi, gli atleti hanno avuto la possibilità di usufruire del pasta party e del meritato relax con vista sul lago per riprendersi dalle fatiche di una gara impegnativa come la Mtb Race del Sirino che si gode ancora un altro successo organizzativo e di presenze nel cuore dell’Appennino Lucano e Calabro.

Classifiche complete al link https://www.mtbonline.it/Risultato/1381/0/