Mar07162019

Aggiornamento:03:53:24

Ad Agropoli successo a tutto tondo della Granfondo Mtb dei Saraceni

 

 

Ottimamente orchestrata dall’Asd Cilento Mtb, la Granfondo Mtb dei Saraceni ha raccolto ancora ampi consensi non solo tra i partecipanti ma anche tra gli appassionati che hanno potuto ammirare oltre le gesta sportive anche le bellezze naturali che il Cilento ha offerto in questa quarta edizione.

Per tutti e 500 i partecipanti resta l’emozione di aver percorso il centro storico di Agropoli e scendere come un vero e proprio Saraceno dei tempi antichi a “cavallo” delle proprie bici giù per gli antichi scaloni, prima di lanciarsi a capofitto nella macchia del Monte Tresino tra salite, discese e single track mozzafiato.

Colui che ha domato e superato senza problemi il Monte Tresino è stato Luigi Ferritto (Team Giannini Bikes) vincitore di questa edizione: “Ci tenevo tanto a sigillare questa vittoria a questa gara perché ogni anno per un motivo o per un altro non c’ero mai riuscito- Sono partito subito forte e ho condotto fino al traguardo su un percorso molto ma molto tecnico, per la presenza di tanti single track a picco sul mare”. Alle spalle di Ferritto, sul podio assoluto sono saliti Paolo Russo (Federal Team Bike) e Mirko Zanni (Over the Top Bike) mentre al femminile netto il successo di Patrizia Tropiano (NRG Bike) ottenuto davanti a Cinzia Micco (GSC Moiano).

 


Oltre a Ferritto (master 2), Nigro (élite) e Tropiano (donne master), primati di categoria per Roberto Pascarella Roberto (Matese Bike Team – 1°élite sport), Marco Maccarone (Bicincanto nel Vulcano – 1°master junior), Emanuele Vitiello (Vesuvio Mountainbike – 1°juniores), Pasquale Di Lorenzo (Rokka Bike – 1°master 1), Aniello De Vito (Team Vesuvio and Bike – 1°master 3), Alfonso (Striano Pit Stop Racing Team – 1°master 4), Rosario Minelli (Passion Bike – 1°master 5), Gennaro Scognamiglio (Vesuvio and Bike – 1°master 6) e Giovanni Sodano (Polisportiva Silenziosa Partenopea – 1°master 7).

Abbiamo curato nel dettaglio ogni minimo particolare per accogliere gli atleti – ha spiegato l’organizzatore Attilio Grattacaso – senza temere la pioggia iniziale. Abbiamo fatto grossi numeri anche quest’anno e l’ennesimo successo di questa manifestazione denota che la Granfondo dei Saraceni in pochi anni è entrata, in pieno diritto, tra quelle più seguite e sopratutto più sentite dagli appassionati e dagli addetti ai lavori”.

Risultati completi al link https://www.mtbonline.it/Risultato/1419/0/