Mar09172019

Aggiornamento:09:04:55

Trofeo Mtb Body Evidence-Xc dei Cento Gradini: a Nicholas Pettina' la prima prova del 32° Trofeo d’Autunno

 

 

Buona partenza per la 32^ edizione del Trofeo d'Autunno di mountain-bike svolasi domenica 25 agosto a San Pietro di Feletto, in provincia di Treviso, la cui prima prova è stata organizzata dal Team Body Evidence. Ad aggiudicarsi la gara più attesa della manifestazione, quella riservata agli Open e che ha assegnato il Primo Trofeo Mtb Body Evidence-Xc dei Centro Gradini, è stato l'ex iridato Nicholas Pettinà (Carabinieri) che si è subito porato al comando della corsa distanziando Andrea Dei Tos (Cicli Olympia) e Marcello Pavarin (Bottecchia Factory Team). La situazione non è cambiata nelle successive tornate e per il portacolori del Gruppo Sportivo Carabinieri non ci sono stati problemi a far sua la prima delle otto tappe dell'ambito Trofeo d'Autunno.

Primo tra gli Under, ma quarto nella classifica Open, è stato Eddy Zordan (Metallurgica Veneta-GT Trevisan) che ha preceduto l'altro corridore della categoria Federico Tauceri (Salese Factory Team). Tra le Donne affermazione di Giada Specia (Team Rudy Project) che ha superato Noemi Pilat (Cube Crazy Victoria Bike) e Maria Zarantonello (Metallurgica Veneta-GT Trevisan). Vincitori delle altre categorie sono stati tra gli Junior Cristian Bernardi (Mtb Club Gaerne) e Margherita Vello (Team Friuli Sanvitese); tra gli Allievi Riccardo Tomasello (Primiero), Simone Curidori (Acido Lattico) e Sofia Arici (Team Bramati) e tra gli Esordienti Francesco Schiavinato (Team Velociraptors), Andrea Barbisan (Bicisport) e Tamara Polick Kae (Mtb Club Gaerne).

Tra i Master, invece, affermazioni di Enrica Furlan (Spezzotto Bike Team), Gianluca Giraldin (Sorriso BikeTeam), Mirko Furlan (Adria Bike), Alberto Bisetto (Northwave Cofiloc), Nicola Dalto (Sprint Vidor La Vallata), Marco Agricola (Four Es Racing Team), Gianfranco Mariuzzo (MtbSantamarinella), Moreno Bianco (Cube Crazy Victoria Bike) e Michele Feltre (MtbSantamarinella). Alla competizione, svoltasi su un percorso molto bello e spettacolare che comprendeva il celeberrimo muro di Cà del Poggio, hanno partecipato 350 concorrenti nonostante la concomitanza con altre gare.

Prossimo appuntamento con il 32° Trofeo d'Autunno domenica 15 settembre in provincia di Venezia, sua culla naturale, e precisamente a San Stino di Livenza con la collaudata organizzazione della Mtb Club La Perla Verde di Eraclea e la regia di Beppe Clementi.

I RISULTATI

OPEN: 1. Nicholas Pettinà (Carabinieri) in 1h06'38"7; 2. Andrea Dei Tos (Cicli Olympia); 3. Marcello Pavarin (Bottecchia Factory Team); 4. Eddy Zordan (Metallurgica Veneta-GT Trevisan) Un; 5. Federico Tauceri (Salese Factory Team) Un; 6. Lorenzo Dal Piva (Team Rudy Project); 7. Simone Segat (Cube Crazy Victoria Bike); 8. Alberto Lenzi (Team Rudy Project) Un; 9. Davide Nardei (Salese Factory Team); 10. Tiziano Carraro (New Bike 2008 Racing Team).

DONNE: 1. Giada Specia (Team Rudy Project) in 51'35"7; 2. Noemi Pilat (Cube Crazy Victoria Bike); 3. Maria Zarantonello (Metallurgica Veneta-GT Trevisan); 4. Catia Caretta (Bike Tribe Salgareda).

JUNIOR: 1. Cristian Bernardi (Mtb Club Gaerne) in 43'52"1; 2. Loris Mazzucco (Team Rudy Project); 3. Lorenzo Lazzaretti (Pedale Feltrino); 4. Lorenzo Faoro (Team Rudy Project); 5. Tommaso Mezzacasa (Cicli Agordina).

DONNE: 1. Margherita Vello (Team Friuli Sanvitese) in 39'58"9; 2. Arianna Tavella (Musile); 3. Antonia Berto (Doni 2004); 4. Erica Campagna (Cube Crazy Victoria Bike).

ALLIEVI 2° ANNO: 1. Riccardo Tomasello (Primiero) in 32'15"7; 2. Carlo Penzo (KTM Torre); 3. Matteo Man (Musile).

ALLIEVI 1° ANNO: 1. Simone Curidori (Acido Lattico) in 35'49"5; 2. Davide Sartori (Sprint Vidor La Vallata); 3. Manuel De Faveri (Team Velociraptors).

ALLIEVE: 1. Sofia Arici (Team Bramati) in 26'08"8; 2. Lucia Bramati (id); 3. Serena Duregon (Team Rudy Project).

ESORDIENTI 2° ANNO: 1. Francesco Schiavinato (Team Velociraptors) in 22'29"9; 2. Alex buoso (Ciclisti Eurovelo); 3. Tommaso Mantovan (Dopla Treviso).

ESORDIENTI 1° ANNO: 1. Andrea Barbisan (Bicisport) in 22'23"1; 2. Enrico Neri (Metallurgica Veneta-GT Trevisan); 3. Riccardo Aricci (Team Bramati).

DONNE: 1. Tamara Polick Kae (Mtb Club Gaerne) in 12'19"6; 2. Zina Polick Kae (id); 3. Gloria Maranzato (Bike Club 2000).

MASTER-WOMAN: 1. Enrica Furlan (Spezzotto Bike Team) in 58'08"6; 2. Tamara Fabian (Alè Cipollini); 3. Monica Todescato (Solighetto 1919); 4. Loredana Landolfi (Club Colli Euganei); 5. Martina Vazzoler (Team Ottavio Bottecchia).

MASTER-ELITE: 1. Gianluca Giraldin (Sorriso BikeTeam) in 59'16"; 2. Nicola Marson (id); 3. Luca Fabris (Tea Todesco).

MASTER-1: 1. Mirko Furlan (Adria Bike) in 47'00"9; 2. Matteo Maestri (Porto Viro); 3. Andrea Paoletti (Bike Pro Action).

MASTER-2: 1. Alberto Bisetto (Northwave Cofiloc) in 44'32"6; 2. Manuel Piva (B-One Bike e Motor Sport); 3. Andrea Tonel (Team Friuli Sanvitese).

MASTER-3: 1. Nicola Dalto (Sprint Vidor La Vallata) in 44'54"4; 2. Nicola Terrin (Porto Viro); 3. Ivan Pintarelli (Team BSR).

MASTER-4: 1. Marco Agricola (Four Es Racing Team) in 45'28"5; 2. Alessandro Zandegiacomo (El Coridor); 3. Massimo Boscolo Cucco (Adria Bike).

MASTER-5: 1. Gianfranco Mariuzzo (MtbSantamarinella) in 47'59"1; 2. Lucio Casagrande (Eurovelo Cicli); 3. Marco Pianca (Cube Crazy Victoria Bike).

MASTER-6: 1. Moreno Bianco (Cube Crazy Victoria Bike) in 47'46"; 2. Giorgio Padoan (Adria Bike); 3. Gianni Tonin (San Bortolo).

MASTER-7+: 1. Michele Feltre (MtbSantamarinella) in 50'06"1; 2. Maurizio Borsato (Sorriso Bike Team); 3. Giampietro Garofolin (Zero Test).