Lun04222024

Aggiornamento:09:59:34

Assegnati a Carona i titoli italiani XCE Giovanili

IMG 20230722 WA0021

 

 

Sono gli allievi Anna Sinner, Emanuele Savio e Hannes Wenter e gli esordienti Mariachiara Signorelli, Filippo Micheli e Riccardo Fasoli i nuovi campioni italiani giovanili della specialità cross country Eliminator, titoli assegnati oggi tra le case del centro storico di Carona, in Alta Val Brembana.

Nelle sei prove organizzate dal Team Le Marmotte Loreto (e a cui hanno assistito anche il presidente della Federazione Ciclistica Italiana Cordiano Dagnoni e il presidente del Comitato lombardo della FCI Stefano Pedrinazzi), si sono schierati al via circa 200 giovani bikers dai 13 ai 16 anni, molti dei quali reduci dai Campionati Italiani Giovanili XCO di Nave.

Su tutti l’esordiente bergamasco Riccardo Fasoli che, dopo essersi laureato nella specialità cross country, oggi ha fatto il bis ripetendosi nella prova XCE: per il bergamasco classe 2009 del Team Bike Rocks grande prova che gli ha permesso di precedere, ancora una volta, il pugliese Walter Vaglio e il bergamasco Simone Roncalli.

Tra le donne esordienti a vincere è stata la medaglia d’argento dell’XCO, la bresciana Mariachiara Signorelli, capace di impreziosire la sua ottima stagione precedendo al traguardo Emma Grimaldelli, portacolori del sodalizio organizzatore, e la giovane Beatrice Maifrè, valtellinese al primo anno in categoria.

Tra gli esordienti del 1° anno si è riproposto il duello tra i bikers della Monticelli Bike e dell’Alba Orobia Bike: stavolta a giocarsi il successo sono stati il lecchese Mattia Pirovano e Filippo Micheli, che ha regalato al team di Brescia il titolo italiano. Medaglia di bronzo per Gabriele La Notte.

Nomi importanti anche nella categorie allievi. In campo femminile sul gradino più alto del podio è salita l’altoatesina Anna Sinner, già tricolore nella specialità ciclocross. Anna è stata capace di precedere Sara Bertino (Team Cicloteca) ed Elisa Pontara (Asd Giomas).

Si conferma splendido interprete della specialità anche il piemontese Emanuele Savio (Ciclistica Rostese), capace di riproposti sul tetto d’Italia nell’XCE mettendo la sua ruota davanti a quella di Manuel Pettene (Asd Giomas) e l’emiliano Marco Soprani (Gagabike Team).

Tra gli allievi del 2° anno, altra festa altoatesina, con Hannes Wenter che ha regalato il secondo titolo italiano alla Sunshine Racers Nals. Medaglia d’argento per il bresciano Stefano Melani (Monticelli Bike), con Fabiano Bonzanini (Team Manuel Bike) di bronzo.