Dom05192024

Aggiornamento:10:19:10

Castro Legend Cup e Campionato Italiano Paralimpico Mtb: lo spettacolo infinito della mountain bike in Puglia di fine stagione

 

 

Sole a volontà, caldo fuori dal normale in pieno autunno e lo scenario incomparabile della costa salentina. La Castro Legend Cup, nella sua sesta edizione, ha dato anche quest’anno un esito più che positivo con la partecipazione di una moltitudine di bikers da tutta Italia e dal resto del mondo per la gara regina di fine stagione del fuoristrada in Puglia.

Si è trattato di un evento emozionante, capace di esprimere un livello tecnico sempre più alto, grazie all’ottima e rodata organizzazione del Ciclo Club Spongano presieduto da Giuseppe Maggiore, condividendo il lavoro assieme alla DOF (direttore di organizzazione fuoristrada) Syria Magro.

La novità di questa edizione 2023 era rappresentata dallo svolgimento inedito del campionato italiano paralimpico di mountain bike nella giornata di sabato 14 ottobre.

 

 

Gli atleti paralimpici si sono cimentati su un tracciato cross country di 7,5 chilometri e con 160 metri di dislivello, disegnato tra i tratturi e gli uliveti nella cornice del Parco Naturale Regionale “Costa Otranto-Leuca e Bosco di Tricase”.

Ad imporsi all’attenzione nella batteria riservata ai tandem Federico Andreoli e Matteo Longhi (Restart Sport Academy - Veneto) mentre nelle altre categorie è salita in cattedra la Puglia con le affermazioni tricolori di Marco Paiano tra gli MC1 da profeta in patria (in forza alla società organizzatrice del Ciclo Club Spongano), oltre a Michele Diaferia del Team 7zerozero33 tra gli MC5 (squadra che ha sede a  Corato). Altre affermazioni di categoria sono state ad appannaggio di Fabio Radrizzani (Tigullio Handbike - Liguria) tra gli MC2, Corrado Toro (Team Bike Noto Salvatore Rametta - Sicilia) tra gli MC3 e Michele Pittacolo (Pittabike – Friuli Venezia Giulia) tra gli MC4.

 

A consegnare le maglie tricolori ai neo campioni italiani paralimpici del fuoristrada il vice presidente vicario della Federazione Ciclistica Italiana Carmine Acquasanta e la responsabile della commissione nazionale del paraciclismo FCI Deborah Orso. Nella medesima giornata, la festa si è prolungata per tutto il pomeriggio dando spazio alle premiazioni finali dei circuiti Challenge Giovanissimi del Salento (cross country e short track), XCO Salento Race (gare cross country tra le province di Lecce e Brindsi) e Trofeo dei Parchi Naturali (marathon e granfondo del Sud Italia).

Domenica 15 ottobre, il borgo marinaro di Castro è stato preso d’assalto dai bikers per l’ultima grande battaglia della stagione 2023 in mountain bike, tra la marathon di 77 chilometri (valevole anche come gara internazionale UCI) e la point to point di 50 chilometri, il tutto amplificato da una lunga scia multicolore alla partenza dal molo di Castro di grande impatto visivo e di straordinaria bellezza.

La Castro Legend Cup ha ospitato la finalissima di X-Legend d’Italia nella quale si sono presentati ai nastri di partenza i migliori di categoria dei seguenti circuiti di appartenenza: sparsi per l’Italia (Rampitek, Trofeo dei Parchi Naturali, Italian Supersix Races, Deltos Cup, Tour Tre Regioni, Marathon Bike Cup, Easy Cup Mtb, I Sentieri del Sole e dei Sapori, Coppa Toscana, Challenge XCP Puglia, Coppa Lombardia Mtb, Prestigio, Mediterranean Mtb Challenge, Sardinia Cup, Mtb Abruzzo Cup, Brixia Adventure Mtb e Umbria Marathon Mtb.

 

 

A rivelarsi fra i maggiori protagonisti di questa sesta edizione il tedesco Andrew Seewald (Canyon Northwave Mtb Team), il colombiano Hector Leonardo Paez Leon (Soudal Lee Cougan International Team) e Fabian Rabensteiner (Wilier Pirelli Factory Team) nella gara internazionale maschile, la lituana Katazina Sosna (Torpado Factory Team) e Chiara Burato (Mentecorpo Cicli Drigani Pro Team) nei primi due posti di quella internazionale femminile. In parallelo, la marathon maschile uomini-donne ha laureato vincitori assoluti Paolo Colonna (Team Eracle) e Patrizia Romanello (Torpado Factory Team), mentre per la point to point hanno colto il primato Concetto Gianni (Team Bike Siracusa) al maschile e la spagnola Paola Zahonero Abril (Escuderia Mantecon) al femminile.

Giuseppe Calabrese, presidente regionale FCI Puglia: “Una soddisfazione complessiva a nome di tutta la grande famiglia della Federazione Ciclistica Italiana e da parte del comitato regionale della Federciclismo Puglia. E al Ciclo Club Spongano va tutto il nostro elogio per la grande mole di lavoro profusa e per aver allestito uno spettacolo autentico ed emozionante per tutti, in un palcoscenico meraviglioso che ci ha offerto Castro, in questa due giorni comprendente il campionato italiano paralimpico di mountain bike”.

 

 

I TREDICI VINCITORI DELLA FINALE X-LEGEND D’ITALIA 2023

Elite sport: Rosario Signoriello (Madonie Bike)

Master 1: Giacomo Scardigno (Team All Bike Ruvo di Puglia)

Master 2: Raffaele Freda (Bike e Sport Team)

Master 3: Aldo Nasello (Revolution Bike)

Master 4: Gianfranco Monteleone (Asd Bike 1275)

Master 5: Luigi Stomeo (Maglie Bike)

Master 6: Raffaele Brescia (Chialà Cycling Team Locorotondo)

Master 7: Emilio Radesca (Bike in Tour Vallo di Diano)

Master 8: Agostino Oss (GSA Penne Sprint)

Master donna 1: Mara Parisi (Bike e Sport Team)

Master donna 4: Daniela D’Alessandro (Asd Bike Space)

Master donna 5: Lucia Marseglia (Grottaglie Bike)

Master donna 6: Antonella Capone (Polisportiva BPP Asd)

 

LINK VIDEO

Sport Report https://www.youtube.com/watch?v=X-cYQMsQg3A&t=48s

Mtb Granfondo CASTROLEGENDCUP WEEKEND WEAREINPUGLIA - YouTube

MTBGRANFONDO 36 - CASTRO LEGEND CUP - Castro (LE) - YouTube

 

CLASSIFICHE MTBONLINE

MTBonline.it Castro Legend Cup - Castro (LE), 15 Ottobre 2023 - MTB 2023

MTBonline.it Campionato Italiano Paralimpico - Castro (LE), 14 Ottobre 2023 - MTB 2023

 

FOTO 14-15 OTTOBRE

ALBUM FOTOGRAFICO 2023 – Castro Legend Cup