Gio04182024

Aggiornamento:01:46:20

Il Giro d'Italia di Ciclocross "salpa" dall'isola d'Elba

L’Isola d’Elba è pronta per ospitare la prima tappa della VI edizione del Giro d’Italia di Ciclocross. La prima delle sette frazioni si svolgerà a Portoferraio, in una cornice a dir poco spettacolare.

 

 

 

 

Logistica organizzativa

Traghetti - Per raggiungere l’Isola d’Elba, l’organizzazione ha stretto una convenzione con i traghetti Toremar e Moby: il tempo di percorrenza della traversata da Piombino a Portoferraio è tra i 40 e i 60 minuti, in base alle condizioni del mare.

L’organizzazione mette a disposizione la credenziale con le tariffe agevolate per chi intende partecipare alla prima tappa Giro d’Italia di Ciclocross Isola d’Elba.

Le tariffe agevolate sono valevoli dal 7 al 14 ottobre. Per informazioni chiamare lo 0565-9361, chiedendo di parlare con un operatore del booking Moby di Portoferraio, oppure compilare il modulo allegato.

Hotel - Per quanto riguarda l’alloggio, l’organizzazione offre la possibilità di pernottare sull’isola a prezzi agevolati. Tutti i partecipanti alla prima tappa del Giro d’Italia di Ciclocross potranno alloggiare negli hotel che sono presenti nella lista in allegato ai prezzi indicati nella stessa lista: per prenotare si può chiamare direttamente in albergo. E’ possibile trattare i prezzi indicati direttamente con gli albergatori.


Rimborsi - Ai primi 55 classificati dell’edizione 2012/2013 della classifica finale del Giro d’Italia di Ciclocross, suddivisi per categorie, sarà riconosciuto un rimborso di 35 euro al momento del ritiro del numero di gara come rimborso forfettario dell’alloggio. L’atleta, pertanto, provvederà alla scelta dell’hotel per proprio conto e riceverà questo rimborso forfettario.

Planimetria - Il quartiertappa sarà posto all’hotel Airone, in Località S. Giovanni a Portoferraio.

La punzonatura e il ritiro dei numeri avverrà alle Terme di San Giovanni Isola d’Elba, situate sempre in località San Giovanni a Portoferraio: l’accordo tra l’organizzazione del Giro d’Italia di Ciclocross e le terme rientra nei festeggiamenti per i 50 anni dello stabilimento termale.

In allegato planimetria della tappa.

Conferenza stampa - Sabato 12 ottobre, alle ore 18, presso la Sala congressi De Laugier, in prossimità del Comune, ci sarà la presentazione delle sette tappa della VI edizione del Giro d’Italia di Ciclocross 2013/2014. In tale occasione saranno presentate le maglie.

La tappa - “La gara si svolgerà all’interno del Parco Terme San Giovanni, in occasione dei 50 anni delle terme. Tutto questo è stato possibile grazie al sindaco, all’amministrazione comunale di Portoferraio e alle terme, che ci hanno permesso di avere questo spazio. Un sentito ringraziamento va anche alla società ciclistica Elba Bike, che ha collaborato con noi per permetterci di lavorare al meglio sul territorio”, ha spiegato il comitato organizzatore Asd Romano Scotti.

Il percorso si snoderà su un anello di circa tre chilometri, ricavato a ridosso del porto, con un panorama unico nel suo genere. La partenza sarà su un rettilineo asfaltato di circa 350 mt. Il tracciato è molto pedalabile e quasi completamente pianeggiante, con un tratto di sabbia sul mare e due ostacoli artificiali come da regolamento.

Sul sito web www.federciclismo.it, oltre alle notizie sulla manifestazione, sono disponibili tutti i moduli relativi alla logistica (alloggi, trasporti e convenzioni) del Giro d’Italia di Ciclocross.

 

Ufficio Stampa Giro d’Italia di Ciclocross

Carlo Gugliotta