Ven12132019

Aggiornamento:08:43:40

Gp Guerciotti: il belga Vandekinderen e la Cauz si esaltano nel fango dell'Idroscalo

Sotto il diluvio si esalta il belga Jens Vandekinderen vincitore della gara Elite del Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti, internazionale di ciclocross disputato oggi all'Idroscalo di Milano (nella foto Soncini, il suo arrivo).


Un'edizione internazionale come non mai, sia nel numero di partecipanti che di vincitori stranieri, e soprattutto bagnata come non mai: a memoria non si ricordava un'edizione con il tempo peggiore di quello di oggi, pioggia per tutto il giorno e un autentico nubigragio ha accompagnato l'ultima gara Elite.

ELITE - A chiudere il programma della giornata è stata la più attesa gara Elite che ha fatto registrare il successo del belga Jens Vandekinderen che ha relegato al secondo posto il padrone di casa Enrico Franzoi della Selle Italia Guerciotti. Sul podio un altro corridore belga della Telenet Fidea, Nils Wubben, poi Bryan Falaschi quarto, Cristian Cominelli sesto e Marco Ponta decimo sono stati gli altri italiani tra i migliori. Manuel Todaro (Selle Italia Guerciotti) vince la classifica Juniores davanti a Giulio Franzolin (Work Service-Dynatek-MS) e al compagno Stefano Sala.

DONNE OPEN - Il fango dell'idroscalo esalta la coriacea Francesca Cauz (Top Girls Fassa Bortolo) che vince davanti alla giovanissimi olandese Yara Kastelijn, seconda assoluta e prima delle Donne Junior. Terzo posto per la campionessa italiana Donne Under 23 Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti), quarta la sua compagna Elena Valentini e quinta la bergamasca Nicoletta Bresciani che è anche la prima delle Donne Elite. Poi sesta e settima l'olandese Esmee Oosterman e l'orobica Chiara Teocchi (I.dro Drain Bianchi) rispettivamente seconda e terza delle junior (nella foto Soncini, l'arrivo solitario della Cauz).

ALLIEVI - Parla olandese la gara maschile degli Allievi con la vittoria di Bryan Bouwmans che si è lasciato alle spalle il tricolore Lorenzo Calloni (Cadrezzate-Verso l'Iride) e terzo il campione italiano dei primo anno Jakob Dorigoni (Team Sudtirol). "Tulipani" al potere anche in campo femminie con la vittoria dell'Allieva Karijn Swinkels (classe '98) che ha avuto la meglio sull'emiliana Valentina Iaccheri (Cadrezzate), terza la svizzera Olivia Hottinger, quarta la campionessa d'Italia Allegra Maria Arzuffi (Cadrezzate) e quinta Francesca Baroni (Melavì Tirano Bike).

ESORDIENTI - Doppio lampo tricolore nella categoria Esordienti. Tra i maschi ha vinto il campione d'Italia Loris Conca (Cadrezzate) che ha messo in fila la coppia del Team Spreafico Veloplus formata da Gianluca Cerri, secondo, e Francesco Carollo, terzo (nella foto Soncini, l'arrivo di Conca). La campionessa d'Italia Donne Esordienti 2° anno Nicole Fede (Canavesi Cicli Fiorin Despar) ha preceduto l'altra tricolore delle Esoridenti 1° anno Alessandra Grillo (Cicli Fiorin) splendida seconda. Terza Beatrice Giunzioni (Sc Cesano Maderno).



OPEN MASCHILE:

1. Jens Vandekinderen (Telenet Fidea Cycling Team) 58.48 - UN

2. Enrico Franzoi (Selle Italia Guerciotti Elite) + 32 - EL

3. Niels Wubben (Telenet Fidea Cycling Team) + 36 - EL

4. Bryan Falaschi (Selle Italia Guerciotti Elite) + 41 - EL

5. Simon Zahner (EKZ Racing Team) + 56 - EL

6. Cristian Cominelli (Avion Axevo MTB Pro Team) + 01.20 - EL

7. Lukas Fluecklger (BMC Racing Team) + 01.42 - EL

8. Fabian Lienhard (EKZ Racing Team) + 02.41 - UN

9. Lukas Muller (EKZ Racing Team) + 02.53 - UN

10. Marco Ponta (Centro Sportivo Esercito) +02.59 - EL



DONNE OPEN:

1. Francesca Cauz (Top Girls - Fassa Bortolo) 50.36- DU

2. Yara Kastelijn (Rentc Buitenlust) 50.48 - DJ

3. Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti Elite) 50.57 - DU

4. Elena Valentini (Selle Italia Guerciotti Elite) 51.04 - DU

5. Nicoletta Bresciani (Scott Racing Team) 53.18 - DE

6. Esmee Oosterman (Wv Peddelaars) 1 giro - DJ

7. Chiara Teocchi (I.Dro Drain Bianchi) - DJ

8. Maud Kaptjns (De Kempen) - DJ

9. Lotte Elkelenboom (Drc De Mol) - DJ

10. Chiara Galimberti (Sc Cadrezzate-Verso L'Iride) - DJ



JUNIORES:

1. Manuel Todaro (Selle Italia Guerciotti Elite) 44.23

2. Giulio Franzolin (Work Service-Dynatek-MS) 45.12

3. Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti Elite) 45.34

4. Dylan Bouwmans (Willebrord Wil Vooruit) 45.58

5. Federico Mandelli (MTB Increa Brugherio) 46.24

6. Mauro Caneva (Sc Cadrezzate-Verso L'Iride) 47.00

7. Moreno Pellizzon (Sc Cadrezzate-Verso L'Iride) 47.09

8. Simone Perna (Zerokappa) 47.53

9. Riccardo Gobbo (Sportivi del Ponte) 50.15

10. Luca Andreatta (Cs Libertas Scorzé) 51.47



ALLIEVI:

1. Bryan Bouwmans (Willebrord Wil Vooruit) 29.17

2. Lorenzo Calloni (Sc Cadrezzate-Verso L'Iride) 29.21

3. Jakob Dorigoni (Team Südtirol) 29.24

4. Martijn Meeuws (Rentc Buitenlust) 31.32

5. Lorenzo Gumiero (Sc Cadrezzate-Verso L'Iride 32.47

6. Dario Gargantini (Team Spreafico Velo Plus) 34.25

7. Davide De Robertis (Team Galbiati) 36.29

8. Alessandro Loiero (MTB Increa Brugherio) a 1 giro



DONNE ALLIEVE:

1. Karlijn Swinkels (Wieler Vereniging Uden) 33.29

2. Valentina Iaccheri (Sc Cadrezzate-Verso L'Iride) 33.50

3. Olivia Hottinger (Team Grab-Credo / Vc Maur) 34.28

4. Allegra Maria Arzuffi (Sc Cadrezzate-Verso L'Iride) 35.13

5. Francesca Baroni (Melavì Focus Bike) 35.42

6. Katia Moro (I.dro Drain Bianchi) 36.45

7. Alessia Verrando (Valcar-PBM) 37.19

8. Silvia Pollicini (Sc Cadrezzate-Verso L'Iride) 38.06

9. Alessa Dal Magro (Sportivi del Ponte) a 1 giro

10. Virginia Cancelleri (Servetto Footon) a 1 giro



ESORDIENTI:

1. Loris Conca (Sc Cadrezzate-Verso L'Iride) 31.47

2. Gianluca Cerri (Team Spreafico Velo Plus) 33.56

3. Francesco Carollo (Team Spreafico Velo Plus) 34.26

4. Gabriele Spadoni (Team Barba) 35.12

5. Lorenzo Pollicini (Sc Cadrezzate-Verso L'Iride) 35.20

6. Tommaso Bettuzzi (Baby Team Iaccobike) 37.06

7. Andrea Colombo (Team Spreafico Velo Plus) a 1 giro

8. Matteo Pongiluppi (Pol. San Marinese) a 1 giro



DONNE ESORDIENTI:

1. Nicole Fede (Canavesi - Cicli Fiorin Despar) 37.20

2. Alessandra Grillo (Gs Cicli Fiorin) a 1 giro

3. Beatrice Giunzioni (Sc Cesano Maderno)

4. Giulia Bertoni (Ucla 1991 Pacan Bagutti)

5. Marianna Angelica Gilioli (Team Barba)