Mtb Santa Marinella, domenica ok tra strada e mountain bike in giro per l’Italia



Altra domenica positiva per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che ha continuato a far parlare di sé nelle discipline strada e mountain bike in diversi campi gara d’Italia.

La Marathon dei Monti Aurunci a Fondi è stata caratterizzata da una giornata sottotono di Giovanni Gatti che non è riuscito ad esprimersi al meglio sul percorso marathon per via di un errore di percorso che lo ha privato sfortunatamente dalla lotta al vertice mentre il resto del team santamarinellese ha fatto incetta di piazzamenti con Libero Ruggiero (12° tra i master 1) nella marathon e Daniele Tulin (2°master 3), Gianluca Magnante (16° tra gli élite sport), Mauro Iacobini (19° tra i master 3) e Giuseppe Girardi (8°tra i master 6) nella point to point.


In Veneto nella Garda Marathon protagonista di una condotta positiva di corsa Lorenzo Bedegoni (dodicesimo tra i master 2) e Caterina Ameglio, alla seconda gara di mountain bike della stagione che ha concluso in 23°posizione tra le master donna 2 nonostante un paio di cadute e la consapevolezza di aver archiviato al meglio una prova di avvicinamento alle gare endurance.

In Toscana è stata la Rampichiana a regalare la miglior soddisfazione a Giaocmo Ragonesi che ha chiuso onorevolmente al quinto posto la gara juniores mentre in Lombardia alla Orobie Cup di cross country si è distinto Claudio Pellegrini che ha chiuso la propria fatica in nona posizione tra i master 5.


Stradisti all’opera con Fabrizio Maschietti che ha onorato la sua partecipazione alla mediofondo del Velodromo di Forano cogliendo il quinto posto di categoria tra i master 4 mentre Alessandro Costa ha scelto di correre il Trofeo La Piccola Caffetteria a Ceprano cogliendo il quinto posto nella fascia giovani.

www.mtbsantamarinella.it