Mer05242017

Aggiornamento:05:12:46

Mtb Santa Marinella: una domenica da protagonista tra mountain bike, enduro e strada

Altro bilancio domenicale positivo per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che prosegue a dare il meglio sui vari campi gara d’Italia.

Alla Granfondo Antica Carsulae in Umbria, Giovanni Gatti ha fornito di una prova più che soddisfacente issandosi all’ottavo posto della classifica generale e al primo posto di categoria master 1 mentre lo juniores Giacomo Ragonesi si è attestato al sesto posto e Marco Segatori al 27°posto di categoria master 4.


Nel complesso ottime le prove fornite dai portacolori del team santamarinellese in Toscana alla Granfondo Val di Merse: in gran spolvero Caterina Ameglio (ottava tra le master donna 2), Elisabetta Dani (nona tra le master donna 2), Gianluca Piermattei (41° tra i master 4), Andrea Somma (86° tra i master 3) e Stefano Carnesecchi (56° tra i master 5).

L’enduro è la nuova disciplina che figura tra gli obiettivi stagionali della Mtb Santa Marinella grazie a Jeferson Benato: dopo un trascorso giovanile con la bmx, Benato sarà l’unico esponente del team a cimentarsi in questa disciplina del fuoristrada estremo e alla prima gara stagionale alla Talamone Enduro Cup in Toscana ha potuto cogliere una sesta posizione di categoria.


Nella terza prova del campionato regionale cross country CSI Lazio disputato a Civita Castellana (agriturismo Rio Coverino) a ben figurare per il team altolaziale sono stati Lorenzo Borgi (primo tra i master 5), Daniele Galletti (18° tra gli élite sport), Federico Forti (quarto tra i master 2), Cabbirio Capati (quarto tra i master 4), Edmondo Belleggia (sesto tra i master 4), Massimiliano Chiavacci (ottavo tra i master 4), Pierluigi Possenti (20° tra i master 4), Daniele Bagnoli (22° tra i master 4), Mauro Gori (undicesimo tra i master 5) e Claudio Albanese (13° tra i master 5) portando la Mtb Santa Marinella ad occupare la settima posizione nella classifica a squadre dopo tre prove (Trevignano Romano ed Aprilia oltre a Civita Castellana).

In Friuli l’Extreme Marathon sulla distanza di 100 chilometri ha sorriso a Roberto Ambrosi (primo di categoria master 5), Lorenzo Bedegoni (secondo di categoria master 2) e Manuel Piva (terzo di categoria master 2) ma è stata una gara un po’ sottotono per Gianfranco Mariuzzo vittima di un errore di percorso che lo ha precluso nella lotta con i migliori pur agguantando la seconda posizione di categoria tra i master 5.


In Puglia la mediofondo Torre Sansanello-Memorial Giuseppe Del Vecchio ha portato alla ribalta Domenico Abruzzese e Michele Diaferia rispettivamente al primo e al terzo posto nella categoria élite.

Stradisti all’opera in Toscana con la 17°posizione assoluta di Pierluigi Stefanini al Trofeo I Poggi di Maremma per un’altra domenica da protagonisti per la felicità del suo presidente Stefano Carnesecchi, degli sponsor e dei sostenitori che hanno riposto fiducia per tutto il 2017 nel progetto Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini.

www.mtbsantamarinella.it