Gio11232017

Aggiornamento:01:34:43

Teocchi difende il titolo di campionessa U23 agli Europei di ciclocross

 

 

Lo scorso anno a Pontchâteau (Francia) finì in trionfo, con l’oro al collo e il sorriso stampato sul volto. Domenica 5 novembre Chiara Teocchi ci riprova: l’atleta del Team Bianchi Countervail, equipaggiata con Zolder disc, dovrà difendere la maglia di “reginetta” delle Under 23 ai Campionati Europei di Ciclocross in programma a Tabor (Repubblica Ceca). “Il mio primo, grande obiettivo stagionale” l’ha definito la campionessa bergamasca, 21 anni il prossimo mese. Un obiettivo per il quale si prepara a dar fondo a mettere in gioco tutte le sue qualità tecniche e la sua grinta.

Teocchi ha preparato con cura l’avvicinamento alla gara di Tabor. Ha gareggiato al Memorial Jonathan TabottaMonte di Buja, giungendo terza assoluta, e nella seconda prova del Giro d’Italia Ciclocross, vinta in solitaria a Ferentinodopo una prestazione convincente. “Al debutto mi aspettavo un risultato migliore, ma è normale essere poco brillanti quando si è svolto un duro lavoro atletico. La condizione è migliorata con il passare dei giorni e già a Ferentino sono riuscita a esprimermi al meglio, conquistando una vittoria che mi fa ben sperare per Tabor“, ha spiegato Chiara.

Oltre alla certezza delle proprie potenzialità, però, c’è quella legata alla difficoltà della sfida. “All’Europeo non sarà facile, considerato il livello delle avversarie, ma voglio difendere la maglia di campionessa Under 23 e anche loro sanno che non sarà semplice battermi“, avverte Teocchi. La gara femminile Under 23 prenderà il via alle ore 10.15.

LE BICI DEL TEAM
Bianchi
equipaggia il team Elite-Under 23 con due modelli top di gamma in carbonio con geometria racing: la rivoluzionaria Methanol CV e la Methanol 29.1 Full Suspension. Lo Junior Team utilizza invece Methanol 29 SX. Nel ciclocross gli atleti del Team Bianchi Countervail gareggiano con Zolder disc.