Gio04262018

Aggiornamento:10:32:44

Team Bike Civitavecchia: argento di Aurora Pallagrosi ai tricolori ciclocross

 

 

Un’emozione particolare e difficile da raccontare, soprattutto quando una bambina sfiora un sogno che accomuna tutti gli atleti, grandi e piccini, quello della maglia tricolore. Aurora Pallagrosi ha affrontato domenica 7 gennaio la sua prima gara da agonistica, in quanto è passata dalla categoria G6, nella quale si svolgono gare promozionali, a quella degli Esordienti di primo anno. Il suo debutto tra le agoniste è stato a dir poco da favola, in quanto ha ottenuto la medaglia d’argento ai campionati italiani di ciclocross che si sono svolti a Roma, all’Ippodromo delle Capannelle. 

Aurora non ha avuto paura di sfidare Federica Venturelli, atleta della Cicli Fiorin: le due sono state autrici di una bella battaglia nella fase iniziale della corsa, battaglia che ha fatto emozionare i maestri del Team Bike Race Mountain Civitavecchia che l’hanno vista crescere non solo dal punto di vista agonistico. Nel finale è arrivato questo bellissimo podio, immortalato dalle televisioni e dai fotografi di tutta Italia. 

La gara di Capannelle ha segnato il debutto tra gli agonisti anche per Manuel Rescia, e in questo caso l’emozione per tutti è stata ancora più grande, in quanto Manuel ha disputato le sue prime gare in maglia arancio-fluo quando aveva tolto le rotelle solo da pochi giorni. Rescia ha ottenuto la 31/a posizione su circa 70 corridori arrivati al traguardo. 

“Mi sono emozionata tantissimo per entrambi i bambini, sia per Manuel che per Aurora - afferma Vanessa Casati, presidentessa del team - Aurora è una ragazzina dalle idee molto chiare, mi ha detto che il prossimo anno vuole conquistare la maglia tricolore. E’ stata autrice di una prova a dir poco maiuscola, la gara è durata 30 minuti e sono stati un susseguirsi di emozioni a non finire, non solo per me ma per tutti. Vederla sul podio è stata una delle soddisfazioni più grandi, una bambina della nostra scuola sul podio della rassegna più importante d’Italia. Ora i ragazzi affronteranno la stagione di strada e mountain bike senza pressioni, ma impareranno a gareggiare in tutte le discipline; in seguito decideranno quale sarà il loro futuro”. 

Aurora Pallagrosi ha gareggiato su bici Race Mountain, così come tutti i principali atleti del team: anche per questa stagione, l’azienda gestita da Roberto De Simone sarà al fianco della squadra, e i corridori avranno modo di gareggiare sui gioielli sfornati dall’azienda di Ladispoli. L’intero Team Bike Race Mountain Civitavecchia ha potuto correre indossando i nuovi completi tecnici firmati On Sport di Cecina. Tutto questo è avvenuto sotto gli occhi di Ilenia Lazzaro, responsabile comunicazione di Pro Action, partner da sempre al fianco della squadra. Con l’inizio del nuovo anno, il Team Bike Race Mountain Civitavecchia ha potuto sfoggiare sulle nuove divise il marchio Conad, nuovo sponsor della squadra. 

Per il Team Bike Race Mountain Civitavecchia è arrivato anche un altro prestigioso riconoscimento, quello di aver contribuito al ciclismo giovanile attraverso la Granfondo Mare e Monti, gara che ha devoluto una quota a favore dello sviluppo del ciclismo dei più piccoli. Insieme a questo riconoscimento, consegnato durante la premiazione annuale della FCI Lazio, è arrivato anche il secondo posto nella classifica finale del circuito Baby Cross Amici per la Bici. 

Come già accennato in precedenza, in questi 3 giorni hanno gareggiato anche gli adulti del Team Bike Race Mountain Civitavecchia. I risultati più importanti sono arrivati grazie a Marco Crescentini, primo tra gli M8, con Ludovico Cristini, 6/o degli Elmt, e Angelo Guiducci, 5/o M2. Di seguito gli altri risultati: Luigi Quintiero 10/o Elmt, Matteo Torrioni 12/o Elmt, Vladimiro Tarallo 12/o M3, Marco Deciano 22/o M5, Fabio Ottavianelli 27/o M5. 

Per quanto riguarda i bambini della scuola, che hanno gareggiato il 6 gennaio, i risultati ottenuti sono i seguenti. Tra i G1 prima gara e prima vittoria per Niccolò Perrone. Podio nella categoria femminile con Chiara Massai. Podi anche per Andrea Tarallo (2/o G4), Lorenzo Braconi (3/o G4), Sara Di Meo (2/a G4), Francesco Massai (2/o G5), Mattia Deciano (3/o G5), Giordano Gigli (2/o G6), Sara Tarallo (2/a G6). Gli altri risultati: Riccardo Silvestri 5/o G2, Edoardo Pala 7/o G4.

Ufficio Stampa Team Bike Civitavecchia
Carlo Gugliotta