Dom08092020

Aggiornamento:11:06:45

Ktm – Protek – Dama: la squadra riassapora il ritmo gara

 

 

Dal pomeriggio del 22 febbraio, giornata in cui KTM PROTEK DAMA si è presentato alla stampa, agli sponsor ed ai suoi simpatizzanti, i nostro bikers non hanno ancora avuto modo di incontrarsi per instaurare il giusto feeling e lo spirito di squadra che da sempre contraddistingue il nostro Team. Entrati nella fase III, è ora possibile muoversi e ritrovarsi. Ed è quello che faremo nel prossimo fine settimana, nei giorni di sabato 27 e domenica 28 giugno dando vita ad un vero weekend di prove libere come avviene nei migliori team di F1. Si farà gruppo e si riassaporerà il gusto dello stare insieme innescando la giusta carica di adrenalina e di agonismo che solo nei momenti condivisi si può ricreare. Abbiamo preparato un programma di allenamenti collegiali, rispettando le dovute distanze ed usando, quando necessario, i dispositivi di sicurezza.

Sabato pomeriggio, Juri Zanotti, guiderà i compagni di Team per i sentieri a lui famigliari dislocati nelle colline alle spalle di Airuno. Domenica mattina, per tenere alta l’adrenalina e la carica agonistica, presso il Parketto Bike organizzeremo una sfida a cronometro tra i nostri bikers. Sarà un modo divertente per riprendere contatto con la competizione e la sfida tra i nostri, oltre che occasione concreta di raccogliere qualche aneddoto goliardico, parte importante della buona gestione di un gruppo.

“Dopo 4 mesi di “lockdown” abbiamo organizzato questo momento per rivederci e parlarci senza la barriera virtuale data dai mezzi di comunicazione, strumenti utili anche se a volte rendono impersonale la condivisione delle proprie esperienze. Nel nostro territorio abbiamo a disposizione dei bei percorsi e la possibilità di usufruire del Parketto Bike. Una infrastruttura molto importante che può essere sfruttata per un collegiale consentendoci di ritrovarci e divertirci insieme. Questa occasione sarà anche utile per riprogrammare la stagione, per quel che ne resta e buttare uno sguardo al 2021. Sicuramente ci divertiremo.” Questo quanto dichiarato da Enrico Rovelli Direttore Sportivo del Team.