Dom04142024

Aggiornamento:09:19:45

Lessinia Bike 2013: ci siamo

Poche ore separano dal via della Lessinia Bike 2013 e la mountain bike che conta è nuovamente pronta ad infiammare gli sterrati trentini. Domenica mattina sul grande prato nei pressi di malga Fratte a Sega di Ala si raccoglieranno oltre 800 amanti delle ruote tassellate e tra questi non mancano le teste di serie come il nazionale cross country Martino Fruet, deciso a concedere il tris di successi dopo le vittorie del 2004 e 1999, e soprattutto riscattarsi dalla sfortunata prestazione ai Campionati Italiani di Nemi della scorsa settimana. Per domenica le previsioni meteo parlano di sole e caldo anche sull’altopiano, dove si corre tra i 1200 e i 1800 metri di quota lungo un tracciato di 46 km, su e giù per il Monte Corno, il Monte Cornetto, il Monte Castelberto e il passo Fittanze. Le ultime apparizioni di Fruet alla Lessinia Bike sono state un secondo posto nel 2009 e un ritiro due anni più tardi a causa di un guasto meccanico, ecco allora che la voglia di rivincita nel suo Trentino sarà alta, anche se non sarà facile, visto che la concorrenza legge i nomi di Johannes Schweiggl e Johann Pallhuber in primis, due vecchie conoscenze del pianeta mountain bike che non avendo mai calcato il podio della gara lessina punteranno senz’altro al gradino più alto. Altri nomi da tenere d’occhio in “prospettiva medaglie” per la prova di domenica sono Vieider, Bonelli, Risatti, Steinacher, Andreis, Finetto o Pallaoro, gente che non molla mai e che se in giornata può sovvertire qualsiasi pronostico.

La Lessinia Bike è inserita come terza prova di Trentino MTB, e due come Ivan Degasperi e Lorenza Menapace sono sorvegliati speciali da alta classifica. Degasperi domina la categoria M1 davanti a Dmitriev e Zamboni, e in questa stagione ha dimostrato ottima forma e alto rendimento, con il secondo posto alla 100 Km dei Forti Classic di metà giugno che per il biker del Team Todesco è biglietto da visita non trascurabile. La Menapace, dal canto suo, è prima nella femminile del circuito tallonata dalla trentina Paolazzi. La sfida sui Lessini è lanciata, e tra le sicure protagoniste in gioco domenica ci saranno anche la neo campionessa tricolore XC U23 Lisa Rabensteiner, la vice campionessa italiana élite Anna Oberparleiter, la vicentina Anna Ferrari (vincitrice per 6 volte in passato a Sega di Ala), l’altra trentina Debora Coslop e la veronese Lorena Zocca.

L’evento Lessinia Bike prenderà il via domani, sabato 27 luglio, con la Mini Lessinia Bike curata dal Gruppo Sportivo dei Vigili del Fuoco lungo un divertente circuito allestito sul medesimo prato di partenza della gara della domenica. Sia sabato che domenica si potranno fare escursioni gratuite nel parco dei Lessini trentini in compagnia degli istruttori dell’Asd Nordic Walking Vallagarina di Avio. Domenica, infine, nel parterre di partenza/arrivo si potrà visitare e …degustare nel Villaggio Contadino insieme a produttori, artigiani e aziende locali.

Info: www.lessiniabike.it

 

Fonte: Ag. Newspower