Ven05242024

Aggiornamento:12:12:22

A Rossini L'Infinito Bike

Recanati (Mc) – E’ stato Giorgio Rossini della Crazy Bike a vincere la 3a Infinito Bike, gara in mtb che si è svolta ieri sera, venerdì 6 settembre, per le vie di Recanati (Mc). Secondo Alessandro Cardinali del Ragamon Team e terzo Fabio Costanzi della Polisportiva Belmontese. Il Ragamon Team si è imposto nella classifica di società. Sono stati oltre settanta gli iscritti a questa gara, che ha animato la notte recanatese e ha fatto gustare ai ciclisti e al numeroso pubblico presente atmosfere davvero suggestive. Prima della partenza ufficiale alcuni piccoli ciclisti hanno effettuato due giri dimostrativi lungo le mura di Recanati. A fare loro da apripista è stato, in sella alla sua carrozzina, l’ex ciclista umbro Luca Panichi, testimonial della manifestazione, alla quale è intervenuto Mirco Scorcelli, delegato allo Sport del Comune di Recanati.

La gara era inserita nel programma della Tre Giorni Leopardiana, che vivrà il suo momento clou domani, domenica 8 settembre, con la 16a Fondo Leopardiana. Dalle ore 7.00 alle ore 8.00 si terrà la partenza alla francese, mentre alle ore 8.30 sarà dato il via ufficiale alla gara. Alle ore 20.00 di oggi, sabato 7 settembre, si chiuderanno le iscrizioni, che hanno un costo di € 30.

Tornando al programma della Tre Giorni Leopardiana, questa sera, sabato 7 settembre, in piazza Giacomo Leopardi si terrà il concerto di una tribute band di Jovanotti, mentre domani sera ci sarà l’esibizione di una tribute band di Luciano Ligabue. Senza dimenticare il torneo di basket, che si terrà nel pomeriggio di oggi e in quello di domani. Il tutto accompagnato dal buon cibo preparato negli stand della Festa della Bistecca.

Classifica assoluta: 1) Giorgio Rossini (Crazy Bike), 2) Alessandro Cardinali (Ragamon Team), 3) Fabio Costanzi (Polisportiva Belmontese), 4) Federico Biondi (Futur Bike), 5) Fabio Marino (Bike Pro Chieti Scalo), 6) Alessandro Diletti (Bici Adventure Team), 7) Paolo Paci (idem), 8) Roberto Andreani (Ragamon Team), 9) Daniele Cervellini (idem), 10) Luca Principi (Fuori Soglia Piceno).

 

Fonte: Ag. Play Full