Lun12052022

Aggiornamento:09:59:01

Brevi news

Eleonora Ciabocco ottava al Mondiale di Wollongong e ultima fatica della rappresentativa regionale mtb in Coppa Italia Giovanile

WOLLONGONG (AUSTRALIA) - Per il secondo Mondiale di fila nella categoria juniores, Eleonora Ciabocco ha conquistato un’altra top-dieci di spessore nella rassegna iridata che si è disputata in Australia a Wollongong, riportando il nome di una ciclista marchigiana ai vertici internazionali e in un campionato del mondo. L’ottavo posto finale della Ciabocco è una delle tante note positive del comportamento della nazionale azzurra del coPaolo Sangalli che ha sfiorato il podio con Francesca Pellegrini (quarta) ma distante dalla medaglia d’oro di 2’19” sul collo della britannica Zoe Backstedt. L’atleta di Corridonia ha migliorato di una posizione il piazzamento al Mondiale dello scorso anno (2021 a Lovanio in Belgio da junior primo anno): “Speravo in qualcosa di meglio, ma oggi non stavo bene e questo ha condizionato la mia prova. Ho stretto i denti. Purtroppo non siamo riuscite a chiudere sulla Rayer e la Vinke, che vedevamo lì avanti ad una decina di secondi. Nelle fasi finali mi sono messa a disposizione di Francesca e abbiamo concordato che avrebbe dovuto provare ad anticipare la volata, come poi ha effettivamente fatto. Oggi non credo potessimo fare di più”. L’amarezza di Eleonora Ciabocco non cancella affatto un 2022 ad alti livelli condito dall’argento agli Europei in linea ad Anadia in Portogallo e un altro titolo italiano in bacheca per la 18enne corridoniana che si prepara al salto nella categoria professionistica superiore con la formazione olandese del Team DSM. È il coronamento della sua carriera dopo la lunga trafila giovanile in casa nelle Marche con il sodalizio Ciclisti Junior Matelica e il Team Di Federico.

ROVETTA (LOMBARDIA) - Domenica 25 settembre a Rovetta atto finale della Coppa Italia Giovanile di mountain bike cross country. Una prova che decreterà i vincitori finali della classifica per i comitati regionali FCI di tutta Italia e in Val Seriana la rappresentativa regionale FCI Marche schiererà Mattia Mosca (Team Cingolani - esordienti primo anno), Edoardo Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese - esordienti secondo anno), Filippo Modesti (Bici Adventure Team – allievi primo anno), Morgan Dubini (Superbike Bravi Platform Team – allievi primo anno), Agnese Calcabrini (Recanati Bike Team – esordienti donne secondo anno), Claudia Massaccesi (Bici Adventure Team – allieve donne secondo anno) e la campionessa italiana Giulia Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese – allieve donne secondo anno) nell’intento di confermare il terzo gradino del podio nella classifica di Coppa Italia (dietro il Veneto a 937 punti e la Lombardia a 931 punti) ma anche i tanti progressi fatti dai bikers marchigiani nell’arco del 2022 in tutte le gare fuoristrada di carattere nazionale.

Altri articoli...