Back Strada La Cooperatori riparte con fiducia: handbike, triathlon, ciclismo per giovani e amatori

La Cooperatori riparte con fiducia: handbike, triathlon, ciclismo per giovani e amatori

 

 

Nel rispetto delle limitazioni e negli spazi outdoor concessi dalla pandemia la ASD Cooperatori ha sempre cercato di “pedalare”, portando avanti attività di allenamento per giovani e disabili presso la pista di Via Marro ed attività promozionali con le scuole grazie al progetto “Pedala in Sicurezza”. Il consiglio direttivo di fresca nomina ora guarda al 2021 con fiducia e con la speranza di rigenerare entusiasmo ed emozioni per tutti gli appassionati della bicicletta.

Il Junior Team, seguito con grande passione e competenza dai tecnici Francesco Cavatorta, Giovanni Cingi, Emiliano Gualerzi  e Paolo Manfredi ad oggi conta oltre 30 tra ragazze e ragazzi, nelle categorie giovanissimi ed esordienti. Il team comincerà l’attività agonistica con gli esordienti a Vignola a fine marzo, attività che si articolerà durante tutta la stagione ciclistica e li vedrà impegnati ogni fine settimana. Gli allenamenti del settore giovanile sono già partiti e si svolgono principalmente in pista con tre pomeriggi alla settimana e nei week end.

In ambiente outdoor è ripartito anche il settore Triathlon. Il gruppo, guidato da Roberto Blundetto, Andrea Veronesi e da Nicoletta Novelli, sta crescendo di anno in anno, e nel 2021 potrà schierare al via della stagione agonistica una ventina di atleti, stagione che culminerà con la partecipazione della squadra al prossimo Campionato Italiano, che si disputerà in terra romagnola.

Il gruppo degli atleti in Handbike, coordinato dal veterano William Bonvicini, ha già le idee chiare, visto che il programma è stato ufficialmente pubblicato dal settore paraciclismo della FCI.  Oltre alla già consolidata attività della scuola handbike, che ogni martedì e giovedì pomeriggio si esercita in pista, il plotone degli handbikers parteciperà al Giro d’Italia e ai Campionati Italiani di specialità. Queste le date: 18/4 Bergamo, 2/5 Montegrotto Terme (PD), 6/6 Reggio Emilia, 20/6 Messina, 18/7 Roccaraso (AQ), 12/9 Assisi, 10/10 Fiorenzuola (PC). I Campionati Italiani apriranno di fatto la stagione il 11/4 in Toscana e per la precisione a Massa. Non mancheranno iniziative cicloturistiche in via di definizione.

La ASD Cooperatori vanta anche gli storici gruppi cicloturistico e cicloamatoriale, che negli anni hanno raccolto tanti trionfi: 17 vittorie al Campionato Italiano di Cicloturismo, vittorie al Giro delle Regioni, al Brevetto dell’Appennino-Coppa Emilia, innumerevoli titoli tricolori individuali e piazzamenti d’onore nel circuito Alé Challenge. Il calendario di attività 2021 è quasi completamente delineato. Il folto gruppo di ciclisti sarà capitanato dai veterani Roberto Camorani e Rossano Tincani. Certe sono le partecipazioni al circuito agonistico Alé Challenge e al neonato circuito “Dall’Emilia alla Romagna” ed a quello cicloturistico Uisp del Due Cime. Il debutto su strada è previsto per il 28 marzo alla GF Valtidone, poi il 18 Aprile la squadra sarà a Cervia, mentre fra maggio e luglio sono previsti tanti impegni domenicali fra varie regioni, non solo del nord Italia. Per chi ama invece i percorsi non lontani da casa da fine febbraio, nel rispetto del distanziamento sociale anti-covid19, riprenderanno anche i ritrovi domenicali dei soci Cooperatori, presso via Settembrini a Reggio Emilia.

Nel 2021 la ASD Cooperatori sarà impegnata anche nell’organizzazione della Granfondo Matildica, giunta alla 49° edizione, e di una tappa del Giro d’Italia di Handbike, prevista su un circuito di 5 km nel centro storico di Reggio Emilia per domenica 6 Giugno. Altre informazioni relative alla programmazione della ASD Cooperatori, sono disponibili al sito ufficiale della società. Nelle foto di repertorio allegate alcune immagini dei gruppi delle varie discipline e specialità.