Back Strada Gare La 2 Giorni Internazionale di Vertova guarda al futuro e dà appuntamento al 2021

La 2 Giorni Internazionale di Vertova guarda al futuro e dà appuntamento al 2021

 

 

La 2 Giorni Ciclistica Internazionale Juniores di Vertova si ferma, progetta il futuro e rimanda l’appuntamento al 2021 per celebrare nel migliore dei modi anche la 50esima edizione del Trofeo Emilio Paganessi.

Una decisione non semplice ma ponderata come ha spiegato il presidente dell’Uc San Marco Vertova Alberto Magni, società con sede nel cuore della Valle Seriana, una delle zone più colpite dal Coronavirus a livello mondiale: “La nostra manifestazione ha una lunga tradizione e una storia gloriosa, non è stato semplice prendere questa decisione, ma crediamo che in questo momento sia la scelta più opportuna rimandare all’anno prossimo l’evento. La nostra terra è stata profondamente segnata da questa pandemia di Coronavirus. La nostra gente sta ancora soffrendo, le aziende sono in difficoltà e, al momento, non ci sono certezze sull’evolversi della malattia e sulle condizioni in cui potremo e dovremo organizzare una gara internazionale come la nostra, che ogni anno richiama centinaia di persone e di giovani provenienti da tutta Europa e da tutto il mondo. Anche le istituzioni in questo momento non ci possono dare risposte certe e come organizzazione non ci sembra opportuno in questo momento andare a creare loro ulteriori disagi. Il virus purtroppo si è portato via in queste settimane anche alcune persone che erano vicine alla nostra organizzazione e quindi ci vorrà del tempo per riorganizzarsi e provare a ripartire con maggiore serenità e nuovo entusiasmo che al momento non ci sono”.

La 2 Giorni di Vertova quindi si ferma e riprogramma il ritorno per l’anno prossimo con l’auspicio che possa tornare ad essere quella grande festa del ciclismo giovanile che è sempre stata, una fucina di talenti che da tutti i Paesi del mondo arrivano in Valle Seriana per cercare un trampolino di lancio verso il ciclismo che conta.