Ven09172021

Aggiornamento:11:30:06

Back Strada Gare Coppa San Sabino, a Canosa di Puglia il prestigio bussa per la 70°volta!

Coppa San Sabino, a Canosa di Puglia il prestigio bussa per la 70°volta!

 

 

Nel segno del numero 70, ritorna sulla scena agonistica la Coppa San Sabino a Canosa di Puglia, immancabile appuntamento delle calde estati del ciclismo pugliese.

In gara lunedì 2 agosto nel classico circuito urbano lungo 5,6 chilometri da ripetersi 19 volte (più un giro turistico in avvio) per un totale di 106,4 chilometri con partenza alle 15:30 da via Bovio.

Edizione dopo edizione, la manifestazione è puntualmente cresciuta catalizzando sempre maggiori attenzioni ed interessi, riuscendo a richiamare in gara il meglio del panorama ciclistico di settore sia tra i dilettanti che tra gli juniores.

Lo storico ed appassionato patron del comitato organizzatore Sabino Patruno, con a fianco il figlio Cosimo, è molto stimato nell'ambiente per l’attaccamento verso la corsa legata al grande culto di San Sabino dove spiccano le premiazioni ricche di trofei e coppe ma con la novità di una medaglia d'oro al vincitore e al direttore sportivo del valore di 450 euro ciascuna.

L’edizione 2021 della Coppa San Sabino (19°Medaglia d’Oro San Sabino e 35°Gran Premio d’Estate) è sostenuta grazie alla Regione Puglia, alla Provincia di Barletta-Andria-Trani, al Comune di Canosa di Puglia, al Comitato Feste Patronali, al Coni e alla Federciclismo Puglia, ad esaltare ancora di più l’impegno del Gruppo Sportivo Sabino Patruno che lavora per far crescere la manifestazione nel prestigio e nel numero dei partecipanti (ad oggi iscritti un’ottantina).