Mer05222019

Aggiornamento:11:45:42

Back Strada Presentazioni A Chiaravalle allievi ed esordienti di scena al Trofeo della Liberazione

A Chiaravalle allievi ed esordienti di scena al Trofeo della Liberazione

 

 

Il Pedale Chiaravallese si sta dando da un gran da fare per l’organizzazione e per la più totale riuscita del Trofeo della Liberazione, appuntamento annuale classico nella data del 25 aprile giunto alla 47°edizione per allievi ed esordienti. Percorso classico in circuito di 5,4 chilometri ad anello che comprende il Parco 1°Maggio e la strada provinciale della Val d’Esino con percorrenza in senso orario e due partenze distinte: alle 14:30 la gara esordienti (5 giri e un traguardo volante al terzo giro) e alle 15:30 la gara allievi (11 giri e quattro traguardi volanti in palio al termine dei giri dispari, escluso il primo e l’undicesimo finale in coincidenza dell’arrivo, con classifica a punteggio). Un’intensa giornata a Chiaravalle che vedrà lo svolgimento al mattino, a partire dalle 9:00, di una cicloturistica di 70 chilometri con cuore pulsante di tutto l’evento sempre al Parco 1°Maggio. Le squadre partecipanti per un totale di 152 iscritti: Pedale Chiaravallese, Gulp Pool Val Vibrata, Nuova Spiga Aurea Iumiko, Acd Guarenna, Pedale Rossoblu Picenum, OP Bike, Pedale Rossoblu Truentum, Alma Juventus Fano, Sulmonese Gas, Scap Trodica di Morrovalle, Vallerbike, GS Rapagnanese, Rinascita, Audax Fiormonti, Sant’Agostino, Team Logistica Ambientale, Gubbio Ciclismo Mocaiana, Nestor Marsciano, Andria Bike, Sant’Agostino, Associazione Ciclistica Recanati e Osimo Stazione.