Sab04012023

Aggiornamento:01:21:26

Back Strada Presentazioni Il Team Vangi Sama Ricambi il Pirata torna nel 2023 con gli juniores

Il Team Vangi Sama Ricambi il Pirata torna nel 2023 con gli juniores

Il Team Vangi Sama Ricambi Il Pirata

 

 

Dopo aver reso noto la costituzione della squadra delle giovani allieve, la Vangi di Calenzano torna in primo piano nel 2023 anche nel settore juniores, memore dei prestigiosi successi conseguiti una quindicina di anni fa, quando il livornese di Donoratico Diego Ulissi in maglia Vangi, conquistò in maniera consecutiva (2006 in Belgio e 2007 in Messico) la maglia iridata nella prova in linea juniores. Un ritorno alla grande, frutto della passione per il ciclismo di Fabrizio Vangi titolare dell’azienda assieme al fratello Fulvio. La compagine in pratica è quasi interamente formata dagli atleti grandi protagonisti nelle ultime due stagioni tra gli allievi con la maglia della formazione laziale Il Pirata, attraverso la conquista di numerose vittorie tra le quali anche il Campionato Italiano con Ivan Toselli nel 2021. Proprio l’ex tricolore e Ficaccio, autori di splendide prodezze, appaiono sulla carta i due atleti di punta del Team Vangi Sama Ricambi Il Pirata (questa la denominazione della squadra con l’azienda di Calenzano main sponsor), ma anche altri atleti hanno messo in mostra e fatto vedere ottime qualità come Rocchi, Ragnatela, Laino, Amati. Nella squadra anche un ucraino Yevhen Testsov, mentre sono state avviate trattative anche per un atleta colombiano. Il team punta alla conquista anche della maglia azzurra e nel programma di massima la partecipazione alle più importanti gara nazionali e internazionali previste in Italia, oltre a un paio di trasferte all’estero per fare ulteriore esperienza.

LA SQUADRA: Ivan Toselli, Emanuele Rocchi, Fabrizio Laino, Jacopo Ficaccio, Nicolò Ragnatela, Federico Amati, Christian Di Prima, Daniele Chinappi, Yevhen Testsov, Matteo Conte. DS Ugo D’Onofrio

PRESIDENTE: Andrea Campagnaro; responsabile rifornimenti Carlo D’Onofrio; meccanici Vladimiro Tarallo, Giovanni Tartaglia; massaggiatore Ulisse Rapone.

Antonio Mannori - FCI Toscana