Ven05242024

Aggiornamento:12:12:22

Back Strada Presentazioni 47° Coppa Caduti di Reda, si corre domenica 2 aprile 2023

47° Coppa Caduti di Reda, si corre domenica 2 aprile 2023

 

 

Si preannuncia una sfida di alto livello sportivo in occasione della 47° Coppa Caduti di Reda, una classica di primavera per la categoria Elite e Under 23 del ciclismo.

La 47° edizione si disputerà domenica 2 aprile 2023, con l’ottima e consolidata organizzazione della società cicloturistica La Rôda Reda.

Al via sono attesi circa 34 team, tra cui tre squadre straniere: gli sloveni del Meblo Jogi Pro-Concrete, i francesi dell’AG2R-Citroen U23 Team e gli inglesi di Zappi Cycling Team. In gara anche le due formazioni che hanno sede nel territorio faentino: Team Technipes #inEmiliaRomagna e Reda Mokador. Le 34 squadre rappresentano solo una parte, selezionata, delle formazioni che hanno inviato la propria richiesta di partecipazione a una delle gare più attese, che ogni anno registra il tutto esaurito con 200 corridori al via (il massimo consentito dal regolamento).

La gara, denominata anche Gran Premio Eta Beta - Conclima e 41° Memorial Stefano Cornacchia, è valida come 68° Giro della Romagna e 31° Trofeo Il Cappello D’Oro.

L’organizzazione, con la regia del presidente Danilo Costa e di tutto lo staff, è di alto livello per una gara dall’albo d’oro prestigioso, che comprende tra gli altri anche il successo (nel 2009) di Elia Viviani, poi anche medaglia d'oro alle Olimpiadi. Nel 2022 ha vinto Francesco Di Felice.

La Coppa Caduti di Reda vede anche il patrocinio di Regione Emilia-Romagna, Provincia di Ravenna e Comune di Faenza, oltre al prezioso supporto di Eta Beta, Conclima, Frigomeccanica, Carmellini, Banca Fideuram e Torrefazione La Forlivese.

La 47° Coppa Caduti di Reda presenta piccole modifiche al percorso, con il reinserimento del Gran Premio della Montagna “Vernelli”. La gara si disputa sulla distanza di 145 chilometri e mantiene comunque invariate le sue caratteristiche principali: è conosciuta dagli appassionati come la “corsa di Sët Strëpp” (i “sette strappi”, in romagnolo), cioè i sette gran premi della montagna che caratterizzano il percorso, sempre molto spettacolare e aperto a diverse soluzioni tattiche.

Percorso e orari - La 47° Coppa Caduti di Reda prenderà il via alle ore 13 per il trasferimento iniziale (partenza ufficiale ore 13.15), per percorrere poi 145 km. L’arrivo è previsto tra le ore 16.35 e le 17.05 circa.

Avvio pianeggiante, con 4 passaggi sul traguardo intervallati dai traguardi volanti di via Corleto e a Prada al ristorante La Miseria. Si supera la via Emilia a Faenza dopo poco più di 40 km e si dà il via alle danze con i due transiti al GPM di Monte Carla (km 53 e 73) salendo da Marzeno. A Brisighella si imbocca il Monticino (km 83), terzo GPM, poi il menu prevede anche Vernelli (km 96), quarto GPM, e Pergola prima di scendere verso Faenza. I 100 km di corsa sono già stati superati e negli ultimi 25 km si susseguono in rapida successione gli ultimi tre GPM: Monte Carla (km 120), Cima Agello (km 126) e Monte Brullo (km 130). A quel punto saranno solo 15 i chilometri che divideranno la testa della corsa dal traguardo di Reda di Faenza.

Le 34 squadre:

A.S.D. Aries Cycling

A.S.D. Cattoli Andrea

A.S.D. S.C. Reda Mokador

Ag2r-Citroen U23 Team

Arvedi Cycling Asd

Asd G.C. Sissio Team

Beltrami Tsa Tre Colli

Biesse - Carrera

Cablotech Biotraining Cycling Team

Calz.M.Granaro At

Ciclistica Rostese

Cycling Team Friuli

Futura Team

Gragnano Sporting Club

Gs Maltinti Lamp. Banca Cambiano

Hopplà-Petroli Firenze-Don Camillo

Meblo Jogi Pro-Concrete

Mg.K Vis - Colors For Peace

Namedsport - Uptivo

Onec Team

Overall Tre Colli Cycling Team

Pol. Tripetetolo

Sias Rime

Solme - Olmo

Team Colpack Ballan

Team Gaiaplast Bibanese

Team Technipes #inEmiliaRomagna

Trentino Cycling Team U23

U.C Trevigiani Energiapura Marchiol

U.C. Pistoiese

Work Service Group Vitalcare Vega

Xpc Beltrami Tsa Cooperatori

Zalf Euromobil Desiree Fior

Zappi Cycling Team