Ven07122024

Aggiornamento:06:10:44

Back Strada Presentazioni Giro Next Gen: presentate le squadre e le maglie ufficiali

Giro Next Gen: presentate le squadre e le maglie ufficiali

 

 

E' stato annunciato l'elenco dei 175 corridori che si daranno battaglia lungo l'arco delle 8 tappe con al via tanti astri nascenti del ciclismo mondiale.

DOWNLOAD

LA SFIDA PER LA GENERALE
Tra i principali pretendenti alla Maglia Rosa ci sono Johannes Staune-Mittet (Jumbo-Visma Development Team), secondo nel 2022 al Tour de l'Avenir e vincitore quest'anno del Giro del Belvedere, Antonio Morgado (Hagens Bermans Axeon), vincitore del Giro della Lunigiana 2022 e dell'International Tour of Rhodes 2023, Santiago Umba (GW Shimano Sidermec), recentemente 11° al Giro dell'Appennino dei professionisti e 5° alla Vuelta de la Juventud, e Francesco Busatto (Circus - ReUz - Technord), vincitore della Liegi - Bastogne - Liegi U23 e 4° al Giro dell'Appennino.

Altri nomi da tenere d'occhio saranno Hannes Wilksch (Tudor Pro Cycling Team U23), Alessio Martinelli e Giulio Pellizzari (Green Project Bardiani-CSF Faizanè), Thibaud Gruel e Brieuc Rolland (Equipe Continentale Groupama-FDJ), Darren Rafferty (Hagens Bermans Axeon), Tijmen Graat e Per Strand Hagenes (Jumbo-Visma Development Team), William Junior Lecerf (Soudal Quick-Step Devo Team), Davide De Pretto (Zalf Euromobil Fior) e Lukas Nerurkar (Trinity Racing).

CACCIATORI DI TAPPE E VELOCISTI
Folta anche la pattuglia di velocisti e cacciatori di tappe con nomi del calibro di Jordan Labrosse (AG2R Citroën U23 Team), Andreas Foldager (Biesse - Carrera), Alberto Bruttomesso (Cycling Team Friuli ASD), Davide Persico (Team Colpack Ballan), Brady Gilmore (ARA Skip Capital), Enzo Leijnse e Vlad Van Mechelen (Development Team DSM), Luke Lamperti (Trinity Racing), Tommaso Bergagna (General Store - Essegibi - F.lli Curia), Matteo Scalco (Green Project Bardiani-CSF Faizanè), Jan Christen (Hagens Bermans Axeon), Tim Torn Teutenberg (Leopard TOGT Pro Cycling), Gianluca Pollefliet e Alec Segaert (Lotto Dstny Development Team), German Gomez (GW Shimano Sidermec), Alessio Portello (Q36.5 Continental Cycling Team), Gil Gelders (Soudal Quick-Step Devo Team), Joshua Gudnitz (Team Coloquick), Alexander Hajek (Tirol KTM Cycling Team) e Giosuè Epis (Zalf Euromobil Fior).

 

Le 35 squadre che parteciperanno al Giro Next Gen sono state presentate ufficialmente stasera presso il Castello di Agliè. I 175 corridori provenienti da tutto il mondo, che vedremo in azione da domani fino al 18 giugno, sono stati accolti da una folta cornice di pubblico. La presentazione delle squadre è stata anche l'occasione per svelare al mondo le sei maglie di leader delle classifiche, prodotte da Alè.

 

La partnership è ormai un must per il brand veronese, che da ben cinque edizioni appoggia questa prestigiosa prova internazionale, dedicata ai giovani professionisti del pedale. 

DICHIARAZIONI
Paolo Bellino, Amministratore Delegato di Rcs Sport: "Al Giro Next Gen vedremo all'opera i campioni di domani, quelli che applaudiremo sulle strade delle nostre Grandi Corse come il Giro d'Italia, la Milano-Sanremo o Il Lombardia. Alè farà parte di questo progetto e con la qualità dei suoi prodotti ci aiuterà a valorizzare e raccontare al meglio le sei maglie che si contenderanno tutti i protagonisti. Questo per noi è un aspetto molto importante. In ogni grande competizione le maglie hanno un ruolo fondamentale perchè sono il sogno di chi corre e perchè sono uno dei simboli più riconosciuti della Corsa stessa."

Alessia Piccolo, AD di A.P.G.: "E’ sempre un onore mettere la propria esperienza tecnica a disposizione di questa corsa, che anno dopo si conferma appuntamento imprescindibile e prestigioso. Vestiremo con maglie Alé il futuro del ciclismo e questo ci rende estremamente orgogliosi. Siamo al fianco di questa gara da cinque edizioni, ed anche quest’anno, con il cambio organizzativo, non potevamo far mancare il nostro appoggio. È un evento che fa bene al movimento, e per questo deve essere supportato, curato, fatto crescere e portato a livelli ancora più alti. Auguro a tutti i giovani atleti dei team in gara un Giro ricco di successi e soddisfazioni."



Le maglie di leader delle classifiche del Giro Next Gen sono sei e fanno parte della collezione PR-R, la linea che Alé dedica al ciclismo professionistico. Caratterizzate da tagli, tessuti e tecnologie all’avanguardia, sono progettate per offrire agli atleti massima performance, leggerezza, aerazione e comfort:

 

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Il Ciclista
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, sponsorizzata da Agenzia ICE con il brand Madeinitaly.gov.it
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum
  • Maglia Bianca, leader della Classifica Giovani, sponsorizzata da Sara Assicurazioni
  • Maglia Combinata, leader della Classifica Combinata, sponsorizzata da RCS Sport for Aido - https://aido.it/
  • Maglia Tricolore, leader della Classifica Italiani, sponsorizzata da TIM

COPERTURA TV
Ogni tappa del Giro Next Gen potrà contare su un'ora di trasmissione in differita disponibile dalle 19:15 sulla piattaforma on demand RaiPlay e su Gazzetta.it. La differita sarà trasmessa a partire dalle 23 su RaiSport HD e replicata il giorno successivo alle ore 12 sempre su RaiSport HD. In tutto il mondo la corsa sarà visibile, sempre in differita, sulle piattaforme on demand GCN+ e DISCOVERY+.

I SOCIAL DEL GIRO NEXT GEN
Il Giro Next Gen avrà ampia copertura web, sia sul nuovo sito (www.gironextgen.it) che sui canali Social del Giro d'Italia (FacebookInstagramTikTokYoutubeDailymotion). Sull'account Twitter del Giro d'Italia sarà inoltre possibile seguire il live della corsa.