Lun06242024

Aggiornamento:10:11:45

Back Strada Presentazioni Ecco i 15 top team dell’Adriatica Ionica Race

Ecco i 15 top team dell’Adriatica Ionica Race

 

 

Conto alla rovescia agli sgoccioli per l'edizione 2023 della Adriatica Ionica Race: la manifestazione ideata e realizzata dal Campione del Mondo Moreno Argentin ha già preso forma ed è pronta per accogliere sulle strade di Abruzzo, Puglia e Calabria i propri grandi protagonisti.

A comporre il plotone al via sarà, come già avvenuto in passato, un giusto mix tra alcuni dei campioni affermati del mondo delle due ruote a cui si affiancheranno altrettanti giovani talenti che hanno dimostrato di possedere le qualità necessarie per emergere ed essere protagonisti nel ciclismo che conta.

"La nostra corsa, sin dalla prima edizione, ha sempre esaltato le qualità dei corridori più promettenti. Da Evenepoel a Zana, passando per Padun e Sosa, abbiamo sempre puntato sulle giovani generazioni per regalare spettacolo e lustro a questa manifestazione che, negli anni, è cresciuta al pari dei propri protagonisti. Anche quest'anno abbiamo scelto di proseguire su questa strada selezionando un gruppo di squadre che sapranno certamente onorare la gara e offrire emozioni agli appassionati delle due ruote" ha anticipato il patron Moreno Argentin nel presentare la short-list dei 15 top team in gara. "Queste 15 formazioni rappresentano il meglio di quanto avremo al via sia in termini di squadra sia per i singoli atleti. Nei prossimi giorni andremo ad assegnare anche le ultime wild card che serviranno a completare il gruppo premiando le squadre più in forma del momento".

Due i team World Tour al via della Adriatica Ionica Race: saranno l'Astana Qazaqstan Team e l'Intermarché Circus Wanty. La corazzata belga della Soudal Quick Step, invece, sarà presente con la propria formazione giovanile a cui si aggiungeranno ben sette compagini Professional tra cui spicca il nome del team vincitore uscente, il Green Project Bardiani CSF Faizanè

Interessante la presenza delle elvetiche Tudor Pro CyclingQ36.5 Pro Cycling Team che, al pari della spagnola Euskaltel Euskadi, della statunitense Team Novo Nordisk e delle formazioni italiane Corratec Selle Italia ed Eolo Kometa, saranno in gara con l'obiettivo di essere grandi protagoniste dal primo all'ultimo chilometro. Tra le squadre da tenere d'occhio ci sarà, senza dubbio, la colombiana GW Shimano Sidermec e l'austriaca Hrinkow Advarics mentre potranno contare sull'appoggio del pubblico italiano i ragazzi della Work Service Vitalcare Videa, del Team Colpack Ballan e del Team Technipes Inemiliaromagna.

Sin qui la short-list che aprirà l'elenco degli iscritti dell'edizione 2023 della Adriatica Ionica Race che si preannuncia ancora una volta imprevedibile e ricca di spunti di interesse.

Questa la short-list di Adriatica Ionica Race 2023:
Astana Qazaqstan Team (W.T.)
Intermarché Circus Wanty (W.T.)
Team Corratec Selle Italia (Prof.)
Eolo Kometa (Prof.)
Euskaltel Euskadi (Prof.)
Green Project Bardiani CSF Faizanè (Prof.)
Q36.5 Pro Cycling Team (Prof.)
Team Novo Nordisk (Prof.)
Tudor Pro Cycling Team (Prof.)
Soudal Quick Step Development (Cont.)
GW Shimano Sidermec (Cont.)
Work Service Vitalcare Videa (Cont.)
Team Colpack Ballan (Cont.)
Team Technipes Inemiliaromagna (Cont.)
Hrinkow Advarics (Cont.)