Ven02232024

Aggiornamento:09:59:11

Back Strada Presentazioni Weekend a tutta velocità in autodromo con la Monza 12H Cycling Marathon

Weekend a tutta velocità in autodromo con la Monza 12H Cycling Marathon

 

 

Ciak, si gira. E quello con la Monza21 e la Monza12H sarà un gran bel film. Protagonisti assoluti i più di 3500 atleti, tra runner e ciclisti, che sabato 21 e domenica 22 ottobre saranno impegnati su uno dei set più iconici della velocità: l’autodromo di Monza.

La pista del tempio della velocità, con i suoi rettilinei e le sue epiche curve, per due giorni racconterà altre incredibili storie: di motori che sfoggiano muscoli al posto di cavalli e pistoni, di due ruote che si alimentano di un carburante davvero speciale, fatto di muscoli e testa, e ancora di famiglie e bambini che correranno verso la finish line con un entusiasmo e una carica coinvolgenti.

Il fine settimana targato FollowYourPassion, infatti, incontra gusti ed esigenze di ciclisti e runner di tutti i livelli. Si partirà sabato 21 ottobre alle 10.00 con la Monza12H, la cycling marathon di 12 ore, per poi continuare domenica 22, con partenza alle 9:00, con la Monza21, che prevede tre distanze: mezza maratona (21,097 km), 30 km e 10 km. Accanto alle tre gare si correranno anche la 10 km non competitiva e la 5 km “Family Run”.

Ad accomunare appassionati di corsa e dei pedali sarà la partenza da brividi: rettilineo ufficiale e semaforo da rosso a verde a dare il via per vivere emozioni uniche e quel profumo irresistibile di sfide all’ultimo metro.

21 OTTOBRE, MONZA12H

Più di 400 atleti, 60 le squadre e 25 gli individuali, animeranno dalle 10.00 alle 22.00 di sabato 21 ottobre l’8ª Monza12H, a cui si può partecipare individualmente o in squadre da 2, 4, 8 atleti (sono però ammesse anche squadre da 5, 6 o 7 componenti) con team solo uomini, donne o misti.

Le squadre più numerose al via sono Swatt Club, tra cui pedalerà anche Mattia Gaffuri, nel 2023 vincitore della MontBlanc Granfondo e della Maratona dles Dolomites percorso medio, seguita dal Cassinis Cycling Team e dal CUS Pro Patria Milano.

Tra i team femminile anche il Pinkwave, l’onda rosa che, formata da 8 cicliste, pedalerà anche per sostenere la ricerca contro i tumori a favore di LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori). Una raccolta che ha avuto inizio lo scorso marzo e che, mese dopo mese, pedalata dopo pedalata, è cresciuta. Proprio in ottobre, mese della prevenzione del tumore al seno, e in occasione della “cycling marathon” monzese, vorrebbero centrare l’obiettivo che si sono prefissate. Per informazioni: https://sostieni.legatumori.mi.it/campaign/pink-wave-summer-training-camp/

Sito ufficiale della manifestazione: https://followyourpassion.it/monza12h-cycling-marathon/