Lun07222024

Aggiornamento:11:21:34

Back Strada Presentazioni Gran Premio Capodarco: le novità della 52°edizione

Gran Premio Capodarco: le novità della 52°edizione

 

 

Si sta lavorando alacremente alla 52° edizione del Gran Premio Capodarco – Fermo – Comunità di Capodarco, gara ciclistica Internazionale per dilettanti Under 23, l’unica delle Marche che si terrà il prossimo 16 agosto sulla collina del Fermano. Una delle novità molto importanti sarà quella che la partenza ufficiale (KM 0) quest’anno sarà effettuata a P.S.Giorgio presso il lungomare centro a distanza di 30 anni dall’ultima volta.

La gara si muoverà da Capodarco, monumento che ricorda Fabio Casartelli alle ore 13.10, saranno sei i km da affrontare nel tratto turistico prima della partenza da P.S. Giorgio, fissata per le ore 13.30. Gli organizzatori sono arrivati a questa decisione dopo che il Comune di P.S. Giorgio nelle persone del Sindaco Valerio Vesprini e dell’Assessore allo sport Fabio Senzacqua, si è messo a disposizione non solo per accogliere i passaggi al traguardo volante, ma per dare risalto ancora di più alla manifestazione con una partenza simile a quelle del Giro D’Italia.

Anche il Comune di Fermo, nella persona del Sindaco Paolo Calcinaro, è sempre molto vicino a Capodarco. Quest’anno tramite l’Assessore al Turismo Annalisa Cerretani, ha scelto la corsa della Solidarietà per promuovere il territorio. Regione Marche, la Camera di Commercio regionale e il Coni Marche, continueranno ad essere sempre vicini all’evento sportivo dell’estate fermana.

L’organizzazione ringrazia i tanti sostenitori che hanno sempre creduto in questa festa popolare in nome del ciclismo.

Nel frattempo, continuano le iscrizioni di tante compagini che vogliono partecipare a questa corsa. Al momento saranno 15 i team stranieri che saranno al via tra questi anche la nazionale Slovacca, l’Astana che rappresenta il Kazakistan, la UAE Team Emirates Next in pratica la squadra primavera, per usare un gergo calcistico del Team dove milita Tadej Pogacar (9° classificato a Capodarco nel 2017) che presenterà al via lo spagnolo Pablo Torres secondo classificato al Giro Next. Al via probabilmente anche la compagine olandese di Amsterdam la Wielerproig E’ iscritta anche la Trevigiani Energiapura che potrebbe schierare al via il neo campione Italiano Under 23 Edoardo Zamperini.

Roberto Cicchinè