Dom04052020

Aggiornamento:12:56:12

Back Strada Team Team Gauss, dieci atlete in divisa nero-verde per la stagione 2020

Team Gauss, dieci atlete in divisa nero-verde per la stagione 2020

 

 

È ben nutrita anche per questa nuova stagione la formazione delle atlete juniores del Team Gauss di patron Castelli, guidata nuovamente dall'ex professionista russa Julia Martisova.
Tre sono le atlete confermate al secondo anno di categoria, già nei nostri colori lo scorso anno: le due toscane Eleonora Veroni e Milena Del Sarto, assieme alla bresciana Marta Serlonghi.
Esordiscono invece ben sette ragazze un anno più giovani, provenienti da tutto il nord e centro Italia: dal GS Luc Bovolone e dal Team Ekoi Petrucci troviamo infatti, rispettivamente, le veronesi Milena Carpene e Fanny Bonini. Dal territorio lombardo, invece, giocano in casa Sara Fiorin e Alessia Manenti, entrambe dal GS Cicli Fiorin Cycling Team, assieme a Rebecca Locatelli, dalla SC Cesano Maderno.
Dalla Toscana, infine, arrivano anche Elisa Fedeli dal Team di Federico e Giorgia Marabissi dal Team NPM Chianciano Salute.

Commenta il diesse: “Anche per questo 2020 ci presentiamo al via con una formazione molto giovane, avendo ben sette ragazze su dieci al primo anno di categoria. Abbiamo creato una formazione piuttosto equilibrata: abbiamo infatti ragazze dalle caratteristiche tra di loro complementari e le lacune delle une sono colmate dalle qualità delle altre. Abbiamo diversi elementi veloci, come Sara Fiorin e Alessia Manenti, ragazze scalatrici, come Milena Carpene e Fanny Bonini, atlete polivalenti, come lo ha già dimostrato Milena Del Sarto, e ottime gregarie sempre al supporto della squadra, prima fra tutte per esperienza Eleonora Veroni. Come nostro solito, dunque, abbiamo deciso di dedicarci interamente al calendario nazionale riservato alle atlete juniores e open, ma ci dedicheremo anche alla disciplina contro il tempo con una selezione di atlete e all'attività su pista, soprattutto con Sara e Alessia, che fanno già parte del gruppo pista azzurro, guidato dal CT della nazionale Dino Salvoldi.”

Continua poi: “Il nostro primo e primario obiettivo è quello di continuare a sostenere il nostro progetto. Vogliamo infatti proseguire e promuovere la crescita delle nostre atlete, a trecentosessanta gradi, con tutti gli strumenti che abbiamo. Dato che, appunto, la maggior parte delle nostre portacolori è solo al primo anno di categoria, desideriamo aiutarle ad ambientarsi nel migliore dei modi in questo mondo nuovo per loro e che sempre più si avvicina al professionismo oggi giorno, prestando attenzione ad ogni dettaglio e cercando di curare ogni aspetto atletico. Già dai primissimi mesi invernali ci siamo dunque impegnati con una preparazione il più completa possibile, assistiti come sempre dal nostro collaboratore Stefano Ceccon per gli allenamenti in palestra, trovandoci spesso nel weekend, così da cercare di formare un buon gruppo unito sin da subito.”

Conclude infine: “Siamo più che convinti che, con la determinazione e la passione che le ragazze stanno già dimostrando di avere, quest'anno potremmo raggiungere anche dei buoni risultati. Ovviamente a fare la reale differenza dovranno essere le dinamiche di gruppo, ricercando sempre quella collaborazione e quell'intesa che, in una categoria come quella delle juniores, sa essere la chiave di svolta su ogni terreno. Non mi resta infine che ringraziare tutto il Team Gauss, in primis il presidente Luigi Castelli, e tutti i nostri preziosissimi sponsor, per il supporto e l'aiuto che quotidianamente ci danno e gli ottimi materiali che anche quest'anno ci hanno potuto fornire.”