Ven05242024

Aggiornamento:12:12:22

Back Strada Team Il Giro d'Abruzzo 2024 prof: annunciato l'elenco degli iscritti

Il Giro d'Abruzzo 2024 prof: annunciato l'elenco degli iscritti

 

 

Si avvicina lo start ufficiale de Il Giro d'Abruzzo Crédit Agricole, corsa a tappe in programma dal 9 al 12 aprile, con partenza da Vasto e arrivo a L'Aquila.

E' stato svelato oggi l'elenco degli iscritti che vede tra i principali pretendenti alla Maglia Azzurra Adam Yates, al ritorno alle corse dopo la caduta che lo ha costretto al ritiro all'UAE Tour, e Alexey Lutsenko, vincitore dell'edizione 2023 de Il Giro di Sicilia. Entrambi avranno al loro fianco dei validi scudieri come Rafal Majka, Pavel Sivakov e Diego Ulissi al via con la UAE Team Emirates e il giovane Santiago Umba per quanto riguarda l'Astana Qazaqstan Team. Tra coloro che puntano a ben figurare in classifica generale troviamo anche il vincitore di cinque Tour de France e un Giro d'Italia Chris Froome, il suo compagno di squadra George Bennett, l'esperto Domenico Pozzovivo e i giovani Hannes Wilksch e Alessio Martinelli.

Tanti i cacciatori di tappe al via, a partire da uomini veloci come Niccolò Bonifazio, Max Kanter, Davide Persico, Matteo Malucelli e Filippo Fiorelli, continuando con corridori adatti a percorsi misti tra cui spiccano Marco Brenner, Derek Gee, Valerio Conti, Martin Marcellusi, Joel Suter e Paul Double.

DOWNLOAD

IL PERCORSO DE IL GIRO D'ABRUZZO CRÉDIT AGRICOLE

Le quattro tappe riescono a proporre quasi l’intero panorama delle specialità del ciclismo. La corsa tocca tutte le province della Regione Abruzzo con la prima tappa dalla provincia di Chieti a quella di Pescara, la seconda da Pescara a l’Aquila, la terza da L’Aquila a Teramo e la quarta da Teramo a l’Aquila per terminare nel capoluogo della Regione a pochi giorni dalla proclamazione come Capitale Italiana della Cultura 2026. Le tappe si concatenano con un crescendo di difficoltà, ma senza mai proporre difficoltà estreme.

Prima tappa leggermente mossa (Vasto – Pescara) con finale pianeggiante che, molto probabilmente, terminerà con una volata di gruppo compatto sui vialoni di Pescara.

Seconda tappa (Alanno – Magliano de’ Marsi) più ondulata, anche se con il perfettamente piatto attraversamento del Fucino, che nel finale presenta alcune asperità che scremeranno il gruppo prima della volata finale a ranghi ristretti.

Terza tappa di vera montagna (Pratola Peligna – Prati di Tivo) con il Monte Sirente in partenza e, dopo la piana di L’Aquila, ci si innesta nell’ottava tappa del Giro d’Italia scalando Croce Abbio (versante ovest del Passo della Capannelle che però non si raggiunge) e la salita finale di Prati di Tivo.

Ultima tappa (Montorio al Vomano – L’Aquila) molto mossa con molto dislivello, ma senza salite di grande difficoltà. Si scalano la Forca di Penne e Castel del Monte entrambe salite con pendenze attorno al 4/5 % che alcuni mesi dopo verranno percorse anche dal Giro Women 2024.

LE MAGLIE DE IL GIRO D'ABRUZZO CRÉDIT AGRICOLE

Le maglie di leader de Il Giro d'Abruzzo Crédit Agricole sono disegnate e realizzate a mano da PISSEI

  • Maglia Azzurra, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Regione Abruzzo
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, sponsorizzata da Agenzia Ice con il brand madeinitaly.gov.it
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Enel
    Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, nati dopo il 01/01/1999, sponsorizzata da Crédit Agricole