Dom04142024

Aggiornamento:09:19:45

Brixia Paracycling Cup: Pittacolo primo su strada e terzo nella cronometro

 

 

 

Michele Pittacolo ha guadagnato altri punti preziosi nell'ottica della qualificazione alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro 2016: il campione friulano di paraciclismo, medaglia di bronzo a Londra 2012 e attuale campione del mondo su strada, ha vinto venerdì la Brixia Paracycling Cup, in provincia di Brescia, e valida come prova di Coppa Europa su strada, salendo poi sul terzo gradino del podio nella prova a cronometro disputatasi domenica.

Venerdì 1° maggio, su un circuito di 4 chilometri da ripetere 17 volte, con una salita di 400 metri che ha fatto notevole selezione, il portacolori della Alè Cipollini è riuscito, grazie alla sua ormai proverbiale grinta, a vincere non solo gli avversari, ma anche la cattiva giornata e le avverse condizioni meteorologiche: in volata, Michele Pittacolo, classificato nella categoria paralimpica C4, ha battuto il compagno di Nazionale Fantoni e lo spagnolo Neira Perez.

 

A cronometro, domenica, sullo stesso percorso, è rimasto in scia al vincitore Neira e a Fantoni, correndo a oltre 45 km/h di media, a conferma di un momento di forma eccellente.­­­­­­­

 


Con quella della Brixia Paracycling Cup 2015 su strada, sale a 17 il numero di vittorie centrate da Michele in Coppa Europa: un numero che promette di aumentare ancora, considerando che Pittacolo è comunque tra i primi nel ranking della categoria C4, nonostante non abbia corso la gara di Coppa a Verolanuova a fine aprile e dunque non abbia accumulato punti in quell’occasione, perché impegnato nella Tiliment Bike a Spilimbergo che ha fruttato al campione friulano l’ennesimo titolo italiano paralimpico di Mountain Bike.

 

In queste settimane Michele Pittacolo sta proseguendo la preparazione in vista della prossima gara di coppa Europa, ad Olgiate Olona, in provincia di Varese ai primi di giugno, e delle successive gare di Coppa del Mondo a Maniago e a Yverdon in Svizzera nelle prime due settimane di giugno 2015.