Back L'altro pedale Pista FCI Puglia: pista protagonista con il Memorial Vito Vasile e i Campionati Italiani Giovanili

FCI Puglia: pista protagonista con il Memorial Vito Vasile e i Campionati Italiani Giovanili

 

 

MEMORIAL VITO VASILE – Terzo ed ultimo appuntamento messo agli archivi ad Oppido Lucano in Basilicata per il Memorial Vito Vasile che ha coinvolto un discreto numero di giovani pistard delle categorie giovanissimi (G5-G6), esordienti, allievi e juniores dalla Puglia, dalla Basilicata e dalla Calabria come ottimo rodaggio per preparare la gamba in vista dei campionati italiani di Dalmine in Lombardia.

Tutti sui pedali in pista con successo all’interno del collaudato velodromo lucano con la parte organizzativa affidata all’Apulia Team Bike.

Questi nel dettaglio tutti i migliori piazzamenti nelle singole specialità: Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike), Marco Vito Di Santo (Acd Terra Di Puglia), Fabio Di Stefano (Asd Andria Bike), Alessandro Loseto (Asd Andria Bike), Gabriele Contini (Ciclo Team Matera Sassi) e Alessandro Ricchiuti (Oriabikerun) nella vai&vinci esordienti, Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike), Fabio Di Stefano (Andria Bike), Francesco Miccoli (Cycling Team Ekoi), Marco Vito Di Santo (Acd Terra Di Puglia), Alessandro Loseto (Andria Bike) e Alessandro Ricchiuti (Oriabikerun) nell’eliminazione esordienti, Francesco Miccoli (Cycling Team Ekoi), Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike), Alessandro Ricchiuti (Oriabikerun), Gabriele Contini (Ciclo Team Matera Sassi), Marco Vito Di Santo (Acd Terra Di Puglia) e Alessandro Loseto (Asd Andria Bike) nella corsa a punti esordienti, Giulio Adduci (Cicloteam Valnoce), Emanuele Mustica (Meridiana Mazzei), Domenico Pomarico (Andria Bike) e Marco Barbieri (Meridiana Mazzei) nella velocità prolungata allievi, Giulio Adduci (Cicloteam Valnoce), Emanuele Mustica (Meridiana Mazzei) e Marco Barbieri (Meridiana Mazzei) nella vai&vinci allievi, Giulio Adduci (Cicloteam Valnoce), Emanuele Mustica (Meridiana Mazzei), Marco Barbieri (Meridiana Mazzei) e Domenico Pomarico (Andria Bike) nello scratch allievi, Francesco Labanca (Basilicata Junior Team), Alessandro Susco (Basilicata Junior Team), Mirko De Santis (Team Stipa), Nicola Luceri (Ciclo Team Matera Sassi), Riccardo Falabella (Cicloteam Valnoce) e Donatello Viola (Vini Fantini Nippo Free Bike) nella velocità juniores, Donatello Viola (Vini Fantini Nippo Free Bike), Francesco Labanca (Basilicata Junior Team), Mirko De Santis (Team Stipa), Alessandro Susco (Basilicata Junior Team), Giuseppe Fanigliulo (Vini Fantini Nippo Free Bike) e Riccardo Falabella (Cicloteam Valnoce) nel chilometro da fermo juniores, Donatello Viola (Vini Fantini Nippo Free Bike), Riccardo Falabella (Cicloteam Valnoce), Giuseppe Fanigliulo (Vini Fantini Nippo Free Bike), Nicola Luceri (Ciclo Team Matera Sassi), Alessandro Susco (Basilicata Junior Team) e Mirko De Santis (Team Stipa) nella corsa a punti juniores, Giacomo Donato (Gs Chiattinese), Fabrizio Laino (Cicloteam Valnoce), Biagio Grisolia (Cicloteam Valnoce), Denise Falabella (Cicloteam Valnoce) e  Antony Faraco (Cicloteam Valnoce) nello scratch G5-G6.

 

 

CAMPIONATI ITALIANI – Con l’epilogo del Memorial Vito Vasile, per il ciclismo giovanile pugliese su pista è tempo di Campionati Italiani per le categorie esordienti e allievi con la regia organizzativa della Polisportiva Comunale Dalmine Asd.

Con l’assegnazione dei titoli tricolori (17 in palio) nelle specialità inseguimento a squadre, velocità, americana, corsa a punti, keirin e velocità a squadre, la partecipazione è riservata esclusivamente alle rappresentative in seno a ciascun comitato regionale della Federciclismo.

Su indicazione del responsabile regionale della pista, Raffaele Ziri, a rappresentare la Puglia nella massima rassegna tricolore Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike - esordienti), Marco Vito Di Santo (Acd Terra di Puglia - esordienti) e Alessio Di Benedetto (Velosprint Barletta - allievi) con Fabio Di Stefano (Andria Bike - esordienti) e Domenico Pomarico (Andria Bike - allievi) che figurano come riserve.