Gio02022023

Aggiornamento:11:23:19

Back Archivio MTB Grande successo a Petrignano per l'ultima prova dell'Umbria Challenge

Grande successo a Petrignano per l'ultima prova dell'Umbria Challenge

Petrignano (Perugia) - È Marco Cellini a fare sua la XIII edizione della Petrignano Bike, la grande classica di fine stagione. L’atleta della Cicli Taddei ha confermato così il feeling con l’ultima prova dell’Umbria Challenge nella quale aveva già trionfato due volte in passato. All’inizio a fare la lepre nel fango è Serghei Mikhailouski (Mondobici), il forte Master 2 di origine bielorussa che a Petrignano aveva trionfato nel 2010 e nel 2011. Poi alla lunga viene fuori Marco Cellini, che chiude in solitaria con un tempo di 2h 02' 40'' ed una velocità media di oltre 19 Km/h. Soltanto terzo Mikhailouski, superato nell’ultima parte di gara anche da Simone Lunghi, suo compagno di squadra alla Mondobici.

 

Nella categoria Donne primo posto per Daniela Stefanelli (Cicli CIngolani). Insomma, lo scorso 30 settembre a Petrignano d’Assisi (PG) lo spettacolo non è mancato: il circuito Umbria Challenge ha vissuto il suo epilogo in grande stile. Erano oltre 600 i biker al via con tanti campioni e società prestigiose arrivati da ogni parte della penisola. La Petrignano Bike, organizzata dall’Unione Ciclistica Petrignano, era valida, oltre che come 7ª ed ultima tappa dell’Umbria Challenge, anche come prova conclusiva dell’Italian 6 Races e del circuito umbro-marchigiano Centro Italia Bike Tour.

ORDINE DI ARRIVO ASSOLUTO - PERCORSO LUNGO (40 Km - dislivello 1.320 metri)

1° Marco Cellini                              Cicli Taddei                                   Elite Sport                          2h 02' 40''   
2° Simone Lunghi                          Mondobici                                    Master 1                             a  01' 42''   
3° Serghei Mikhailouski              Mondobici                                         Master 2                                 02' 13''   
4° Emiliano Dominici                    Ciclotech                                        Master 1                                 04' 40''   
5° Milo Burzi                                    Scott Pasquini Stella Azzurra         Master 1                                 04' 40''   
6° Michele Angeletti                    Superbike Team                              Elite Sport                              06' 02''   
7° Fabrizio Pezzi                             Torpado Surfing Shop                    Master 3                                06' 37''   
8° Marco Forzini                            Scott Pasquini Stella Azzurra             Elite Sport                              07' 10''   
9° Matteo Garattoni                    Scorpion Bike                                   Master 3                                 07' 16''
10° Gilberto Perini                          Torpado Surfing Shop                   Master 4                                  07' 46''

ORDINE DI ARRIVO ASSOLUTO - PERCORSO CORTO (Km 25 Km - dislivello 725 metri)

1° Federico Proietti                      Soriano Ciclismo                              Giovani                                       1h 37' 40''   
2° Mirco Veroni                             G. S. AVIS Gualdo Tadino              Giovani                                          a 02' 25''   
3° Samuele Grossi                        VIII Legione Romana                      Giovani                                          03' 30''   
4° Diego Tortori                             Cycling Città di Castello                 Giovani                                          03' 39''   
5° Daniele Capati                           Moser Cycling Team                      Giovani                                          08' 10''   
6° Lorenzo Aringolo                     Tormatic                                       Giovani                                           08' 11''   
7° Federico Poggiali                      Ecology Team                               Giovani                                           09' 42''   
8° Daniele Romani                        Soriano Ciclismo                             Giovani                                           10' 11''   
9° Gerardo Ameli                          Team Inergia Casteltrosino              Giovani                                          18' 59''   
10° Patrizio Leoni                            Ciclo TEch MTB Runners               Giovani                                          19' 16''    

UMBRIA CHALLENGE: LE MAGLIE ARANCIO DEL 2012

L’Umbria Challenge si chiude ufficialmente. Ecco a chi vanno le maglie arancio di leader di categoria.

GIOVANI                            Mirco Veroni G. S. AVIS Gualdo

JUNIOR                                               Eros Capati Moser Cycling Team
DONNE UNICA                 Romina Scarabottini Ruota Libera
ELITE/UNDER 23              Leonardo Caracciolo Centro Bici Team Terni
ELITE SPORT                      Fabrizio Laloni U. C. Petrignano
MASTER 1                           Simone Lunghi Mondobici Fermignano
MASTER 2                           Luca Garofalo Bici Shop Factory Team
MASTER 3                           Luca Chiodi Centro Italia Bike Montanini
MASTER 4                           Mirco Cetra U. C. Petrignano
MASTER 5                           Alviero Scattini Testi Cicli
MASTER 6+                        Stefano Sarti Bikemotion

UMBRIA CHALLENGE: LA CLASSIFICA DELLE SOCIETÀ

1° MTB Club Spoleto
2° Testi Cicli
3° U. C. Petrignano
4° Bikeland Team 2003
5° Bici Shop Factory Team
6° MTB Montefiascone
7° Cicli Clementi
8° Centro Bici Team Terni
9° Cicli Cingolani
10° Mondobici

 

VOCE AI PROTAGONISTI: LE INTERVISTE

Marco Cellini (Cicli Taddei), vincitore della XIII edizione della Petrignano Bike: «La soddisafazione è enorme perché la prova era davvero difficile per via delle condizioni del fondo, reso scivoloso dalla pioggia caduta in nottata. Io poi sul fango non vado fortissimo, ecco perché la vittoria vale doppio. Dopo appena 10 Km abbiamo cominciato tutti quanti ad avere qualche problema con le bici ed anch’io mi ero un po’ demoralizzato. Poi quando mi sono accorto che invece stavo recuperando su Mikhailouski ho deciso di dare il tutto per tutto, spingendo forte nell’ultimo tratto. Qui a Petrignano avevo già vinto un paio di volte, è un percorso che mi piace e si addice alle mie caratteristiche. Ora per me la stagione mountain bike prosegue: ho ancora tre gare in programma prima di fermarmi per ricaricare le pile».

Federico Proietti (Soriano Ciclismo), primo classificato nel percorso corto: «Oggi era particolarmente dura perché il fango rendeva molto scivoloso il tracciato. Ci sono state diverse cadute; io per fortuna sono riuscito a restare in piedi e poi in discesa, dove so di poter dare il massimo, ho spinto parecchio. Per me vincere nell’Umbria Challenge è sempre motivo di grande orgoglio».

 

Carlo Roscini, presidente del Comitato Regionale Umbria della Federazione Ciclistica Italiana: «Oggi per l’Umbria Challenge si è chiusa una stagione importante, una stagione dalla quale ci aspettavamo tutti quanti delle conferme. Credo che le società organizzatrici abbiano fatto addirittura di più, andando oltre le aspettative. Ogni anno il circuito compie un passo in avanti: aumentano i partecipanti, c’è sempre più attenzione alla qualità dei tracciati proposti e all’accoglienza di biker ed accompagnatori al seguito. L’U. C. Petrignano ha fatto come sempre un lavoro impeccabile senza lasciare nulla al caso. Ancora una volta la società del presidente Ranucci ha dato dimostrazione delle sue straordinarie capacità e voglio rivolgere il ringraziamento, mio personale e del Comitato Regionale della Federciclismo, a Marco Gorietti e al suo preparatissimo team per l’eccellenza dell’organizzazione. Quanto all’Umbria Challenge posso anticipare che a breve ci incontreremo con i responsabili delle varie prove per pianificare già l’edizione 2013, che si preannuncia ricca di novità».

 

Marco Gorietti, vicepresidente e responsabile fuoristrada dell’U. C. Petrignano, società organizzatrice della manifestazione: «Dopo tanti anni la pioggia ha restituito alla nostra gara la sua particolarità e il tracciato si è dimostrato più tecnico ed impegnativo. Vedere al via tanti biker è motivo di grande soddisfazione per noi dell’U. C. Petrignano e lo è anche ricevere i complimenti di tanti atleti abituati anche a palcoscenici importanti. Significa che abbiamo lavorato bene. Voglio ringraziare a nome dell’U. C. Petrignano tutti coloro che si sono adoperati per la riuscita della manifestazione e sono davvero in tanti. Anche le istituzioni sono state molto presenti, così come tutto il mondo dell’associazionismo locale. C’è poi una soddisfazione particolare per le due maglie conquistate dall’U. C. Petrignano con Fabrizio Laloni e Mirco Cetra».

 

RINGRAZIAMENTI

L’Unione Ciclistica Petrignano intende ringraziare i tanti volontari che si sono adoperati con grande passione ed impegno per la riuscita della manifestazione, i numerosi sponsor che hanno garantito il proprio supporto, lo sponsor tecnico PowerBar e naturalmente gli atleti e le società che hanno preso parte alla gara.
Un sentito ringraziamento va anche al Comitato Regionale Umbria della Federazione Ciclistica Italiana, sotto la cui egida la prova è stata organizzata, e a tutti gli enti patrocinatori: Regione Umbria, Provincia di Perugia e Provincia di Terni (partner istituzionali del circuito Umbria Challenge), il Comune di Assisi e il Comune di Valfabbrica.
Un grazie per la preziosa collaborazione alla Pro loco di Petrignano, all’A.S.D. Petrignano Calcio, al Moto Club “Jarno Saarinen”, al Gruppo Comunale della Protezione Civile, ai Volontari per Assisi, all’ASPA di Bastia Umbra, alla Croce Rossa Italiana - sezione di Assisi, all’Associazione Nazionale Carabinieri guidata dal maresciallo Campana, ai Carabinieri della stazione locale, al Corpo dei Vigili Urbani e al Corpo Forestale dello Stato.

 

IL 26 OTTOBRE LE PREMIAZIONI UFFICIALI

Il Comitato Regionale Umbria della Federazione Ciclistica Italiana comunica che il prossimo 26 ottobre a Torgiano (PG) presso la sala de “La Scuderia” si terrà come da tradizione la serata di gala durante la quale avranno luogo le premiazioni ufficiali del circuito Umbria Challenge MTB 2012.

 

Fonte: Nicola Fredii